assicurazione panda van
Home » Assicurazioni autocarri » Capire le polizze autocarro » Assicurazione per Panda Van

Assicurazione per Panda Van

Nella scelta dell’assicurazione per Panda Van è necessario considerare una polizza per autocarri da 10 quintali. Anche se può essere guidata con la patente B, la Panda Van rientra infatti nella categoria degli autocarri leggeri, ovvero gli autocarri fino a 35 quintali. Ecco in cosa si differenzia questo modello da un’automobile classica, per chi è indicato e quali sono le particolarità dell’assicurazione per gli autocarri.

Calcola il tuo preventivo online

Polizza Autocarro
Caratteristiche
Voto - Vantaggi
Preventivo Genertel
Facile da personalizzare
Genertel autocarri
Scarica scheda di sintesi
  • Tipologia: Polizza auto online
  • Rateizzabile: SI
  • Sospendibile: SI
  • Temporanea: NO
  • A consumo: NO
Furgone sostitutivo e autista

Gestibile tramite app mobile

Sospendibile e rateizzabile

Come funziona l’assicurazione per Panda Van

La Panda Van ha le stesse caratteristiche di un normale autoveicolo, con la differenza di avere un bagagliaio molto ampio che raggiunge i 1.000 litri. Il vano di carico occupa tutta la parte posteriore dell’auto, mentre nella parte anteriore ci sono il posto per il guidatore e un sedile passeggero.

Trattandosi di un veicolo che rispetta la definizione di autocarro contenuta nell’articolo 54 del Codice della Strada – un “veicolo per il trasporto di cose e di persone addette all’uso e al trasporto delle cose stesse” -, l’assicurazione da attivare per la Panda Van è una polizza per autocarri leggeri, a uso privato o professionale.

Normalmente le persone che possono essere trasportate sono soltanto quelle registrate sulla carta di circolazione (un solo passeggero nel caso di Panda Van), ma in situazioni di emergenza è possibile il trasporto di persone nel bagagliaio previa autorizzazione speciale della Motorizzazione Civile.

A cosa fare attenzione quando si stipula un’assicurazione per Panda Van

La principale differenza tra un’assicurazione per autocarri con massa inferiore ai 35 quintali e un’assicurazione per auto consiste nel fatto che nel caso degli autocarri il rischio viene calcolato principalmente sulla base della massa a vuoto del veicolo.

Questo diverso sistema di calcolo del premio deve essere tenuto in considerazione quando si sceglie la polizza assicurativa, perché più sale il peso, più aumenta la probabilità di sinistri e, di conseguenza, il costo dell’assicurazione.

Oltre al costo dell’assicurazione, va considerato anche l’uso che si fa del mezzo e le limitazioni previste.

In caso di uso professionale sarà possibile circolare soltanto durante l’orario di lavoro e potrà guidare il mezzo solo il personale autorizzato. Se si circola in orari diversi, in caso di incidente, la polizza assicurativa potrebbe non coprire il sinistro.

Se si usa la Panda Van a scopo privato, invece, non ci sono limitazioni, né di orario né relativamente ai passeggeri trasportati, purché non eccedano il numero consentito sul libretto.

Un’altra importante differenza tra la polizza per autocarri e una RC auto sta nel fatto che la polizza non è legata alla persona assicurata ma al veicolo stesso. Nel caso in cui l’assicurazione per Panda Van sia stata stipulata con la formula bonus malus, a guadagnare o a perdere posizioni nella classifica delle classi di merito sarà il veicolo, a prescindere da chi lo guida.

Quale assicurazione per Panda Van scegliere?

Per stipulare un’assicurazione per Panda Van che sia realmente completa e conveniente ci sono varie opportunità da valutare. Vediamo di seguito i principali aspetti dalla polizza da definire per trovare la copertura ideale:

  • la franchigia: se pensi di poter rinunciare a una parte di copertura in caso di sinistro, la franchigia abbatterà notevolmente il costo del premio finale. Naturalmente, dovrai stabilire un budget per essere in grado di coprire la parte di indennizzo che rimane a tuo carico.
  • Chilometraggio: se sai a grandi linee quanti chilometri percorri ogni anno, questa opzione può fare al caso tuo. Anche in questo caso il costo del premio si riduce, ma dovrai fare attenzione a non superare il numero di chilometri dichiarati. In caso di superamento della soglia chilometrica per la quale ci si è assicurati si deve pagare un extra che potrebbe vanificare tutto il risparmio accumulato.
  • Assicurazione a tempo: se utilizzi il mezzo soltanto in alcuni periodi dell’anno, oppure per breve tempo, le compagnie offrono assicurazioni semestrali e addirittura giornaliere. Verifica quali possono essere le polizze che offrono le tempistiche più adatte alle tue esigenze.
  • Assicurazione a tariffa fissa: si tratta di una buona alternativa al bonus malus che ti consente di pagare un premio annuale forfetario, indipendentemente dal numero e dall’entità dei sinistri che possono verificarsi durante l’anno.

Considera il modo in cui usi il mezzo e metti a confronto più preventivi per trovare l’assicurazione Panda Van che ti offre la copertura più estesa al minor prezzo.


Polizza autocarro / furgone?
SCOPRI LA N°1

Miglior polizza autocarri 2021

✔️ Personalizzabile
✔️ Sospendeibile e rateizzabile
✔️ Preventivo gratuito