costo assicurazione autocarro
Home » Assicurazioni autocarri » Capire le polizze autocarro » Costo assicurazione autocarro: guida e calcolo online

Costo assicurazione autocarro: guida e calcolo online

Conoscere qual è il costo dell’assicurazione per autocarro è una delle prime cose da fare quando decidi di acquistare un autocarro. Ecco quali sono i criteri in base ai quali viene calcolato il costo dell’assicurazione di un autocarro, quali sono i parametri che fanno oscillare i premi e quali le limitazioni previste dalle compagnie assicurative.

Come si calcola il costo dell’assicurazione per un autocarro

Il premio dovuto per l’assicurazione di un autocarro è calcolato sulla portata e non sulla cilindrata del mezzo, come avviene per le automobili. La portata è il massimo carico trasportabile del veicolo espresso in quintali.

La portata di un furgone, di un camper o di un camion è espressamente indicata sulla carta di circolazione. Partendo da tale considerazione è facile dedurre che minore è la massa complessiva di un autocarro, tanto più basso sarà l’importo da sostenere per la sua assicurazione, anche se la cilindrata è molto alta.

Il consiglio che ti diamo è pertanto di non acquistare un mezzo troppo sovradimensionato rispetto a quelle che sono le tue reali esigenze di trasporto, perché rischieresti di pagare inutilmente dei premi molto alti.

Cosa incide sul costo dell’assicurazione autocarro

Quando stipuli un’assicurazione per un autocarro ricordati che le agenzie pongono sempre un tetto al numero di sinistri coperti.

Di solito i contratti assicurativi prevedono la copertura soltanto di 2 o 3 incidenti all’anno causati dal mezzo al quale fa riferimento la polizza. Questo limite viene fissato dalle agenzie assicurative per salvaguardare il proprio portafoglio, partendo dal presupposto che il rischio di incidenti per un autocarro è maggiore rispetto a quello previsto per un’automobile.

Una volta superata questa soglia, gli eventuali incidenti successivi non sarebbero coperti. In questo caso l’assicurato dovrebbe sostenere personalmente i costi provocati dal sinistro o potrebbe acquistare un’estensione della copertura.

Per evitare questi problemi il proprietario dell’autocarro potrebbe anche decidere di scegliere una formula tariffaria non basata sul sistema bonus malus, come ad esempio avviene nel caso dell’assicurazione per autocarro a tariffa fissa.

In questo caso il premio assicurativo viene stabilito in anticipo e non cambia, indipendentemente dal numero di indicenti causati dal mezzo.

C’è un’altra differenza con l’assicurazione per le auto che va considerata con attenzione. Nelle assicurazioni per autocarri la classe di merito è sempre legata al mezzo e mai al conducente.

Di conseguenza, la prima assicurazione di un autocarro parte sempre dall’ultima classe, per poi man mano scalare le posizioni se il suo comportamento in strada è considerato meritevole.

Calcola il tuo preventivo online

Polizza Autocarro
Caratteristiche
Voto - Vantaggi
Preventivo Genertel
Facile da personalizzare
Genertel autocarri
Scarica scheda di sintesi
  • Tipologia: Polizza auto online
  • Rateizzabile: SI
  • Sospendibile: SI
  • Temporanea: NO
  • A consumo: NO
Furgone sostitutivo e autista

Gestibile tramite app mobile

Sospendibile e rateizzabile

Quali sono i parametri che influenzano il preventivo?

I fattori da considerare quando si analizza un preventivo dell’assicurazione di un autocarro sono numerosi. In linea generale maggiori sono le coperture e le garanzie che il conducente richiede, maggiore sarà l’importo del premio e viceversa. Vediamo uno a uno i parametri principali che incidono sul costo dell’assicurazione di un autocarro.

L’uso che si fa del mezzo

L’assicurazione per autocarro ha un costo diverso in base all’uso che si fa del mezzo. Nel caso di un uso privato il prezzo dell’assicurazione è inferiore, mentre aumenta quando se ne fa un uso professionale in quanto si suppone che l’autocarro sia esposto a maggiori rischi.

La classe di merito

Minore è la classe di merito, maggiore è il costo dell’assicurazione. A un autocarro di nuova immatricolazione, ad esempio, verrà assegnata l’ultima classe di merito e di conseguenza il premio sarà maggiore. Se il veicolo ha già un suo storico positivo, il premio risulterà più basso.

Questo è vero per tutte le formule tariffarie ad eccezione delle assicurazioni per autocarro a tariffa fissa, nelle quali il premio non è influenzato dal numero di sinistri provocati.

Le caratteristiche del conducente

Come accade anche per le auto, il premio è influenzato anche dalle caratteristiche del conducente. Se il conducente è particolarmente giovane (e presumibilmente meno esperto in termini di mesi di guida) il costo dell’assicurazione aumenta.

Anche la formula di guida scelta influenza il prezzo della polizza: a parità di condizioni una polizza con guida esclusiva costerà meno rispetto a una polizza a guida libera.

Le abitudini di guida

Chi è sicuro di percorre pochi km con il proprio autocarro (ad esempio se percorre meno di 5.000 chilometri all’anno) può optare per le polizze a chilometraggio, che permettono un notevole risparmio.

Se si sceglie questa soluzione tariffaria è importante non sforare il tetto massimo previsto dal contratto, per non incorrere in costi extra.

La durata della polizza

Maggiore è la durata della polizza, minore sarà in proporzione il premio da pagare. Ciò è dovuto al fatto che i costi fissi applicati dall’assicurazione vengono distribuiti su un periodo di tempo più lungo.

In linea di massima una copertura temporanea è più costosa rispetto a una copertura annuale, ma è comunque conveniente se si usa l’autocarro solo per un periodo limitato di tempo.

Eventuali coperture accessiorie

Naturalmente se si aggiungono delle coperture extra (assistenza stradale, assistenza legale, polizza kasko e così via) il prezzo della polizza salirà di pari passo all’aumento dell’estensione dei casi coperti.

In sintesi, per risparmiare sul premio RC autocarro ti consigliamo di scegliere attentamente il mezzo considerando la portata di cui effettivamente hai bisogno, di valutare la convenienza di formule tariffarie alternative come le polizze con franchigia e quelle a tariffa fissa e di verificare quali coperture accessorie possono esserti davvero utili.

Una volta scelte le caratteristiche desiderate della polizza, mettere a confronto i preventivi è il metodo migliore per trovare l’assicurazione autocarro dal costo minore.


Polizza autocarro / furgone?
SCOPRI LA N°1

Miglior polizza autocarri 2021

✔️ Personalizzabile
✔️ Sospendeibile e rateizzabile
✔️ Preventivo gratuito