CheScelta
n26 business

N26 Business

Vota questo articolo

La carta prepagata N26 Business è una carta ricaricabile della banca N26 pensata espressamente per il freelance, i liberi professionisti ed in generale, i possessori di partita IVA individuale.

Si tratta di un vero e proprio conto business con carta di pagamento, disponibile in due diverse versioni: N26 Business e N26 Business Black.

Scopriamo quindi le caratteristiche, i costi, le differenze di queste due versioni e le caratteristiche comuni con le carte prepagate per i privati di N26.

La carta in sintesi

Prepagata
Caratteristiche
Voto / Vantaggi
Attivazione Gratis
Per Freelance e Professionisti
Carta Conto N26 Business
Scarica scheda di sintesi
  • Prepagata: Con IBAN
  • Canone: 0 euro/mese base - 9,90 euro/mese black
  • Circuito: Mastercard
  • Limite Ricarica: Illimitato
  • Limite Spesa: 5000€ / giorno
  • Limite Prelievo: 2500€ / giorno
Prelievi gratis anche all'estero in euro (base) e valuta estera (black)
PROMO LAMPO

Promo: Invita Amico e ricevi ricompensa

Cashback sugli acquisti

Assicurazione inclusa e offerte partner (versione black)

Promozioni in corso

Invita i tuoi amici e ricevi una ricompensa | CODICE PROMO: personale, scaricabile dall’app | Promo senza data di scadenza | Scopri di più sulla promo

 

Caratteristiche principali

  • Emittente: N26 GmbH
  • Circuito: Mastercard
  • Tipo di carta: Carta prepagata aziendale con Iban
  • Conto corrente abbinato: Sì
  • Limiti: 2.500 eur prelievo, 5.000 eur pagamenti
  • Contactless: Sì

N26 Business è una carta prepagata emessa dalla banca tedesca N26 e pensata esclusivamente per i possessori di partita IVA. È una carta aziendale a tutti gli effetti, ma rispetto ad altri prodotti concorrenti, prevede una maggiore facilità di gestione e nessun costo di emissione. È disponibile in due versioni, N26 Business e N26 Business Black. Può essere richiesta solo da chi è in possesso di una partita IVA individuale, come liberi professionisti di qualsiasi settore e dai freelance. Non è quindi pensata per le aziende, a prescindere dalle dimensioni delle stesse, né per l’uso privato. In questi casi è invece possibile scegliere tra gli altri prodotti ricaricabili della gamma N26: carta base, black o metal.

Pur essendo un prodotto aziendale, condivide con la carta N26 base per privati alcune caratteristiche. Ti invitiamo quindi a leggere le caratteristiche della recensione di N26 base per: caratteristiche principali, costi di emissione, limiti di prelievo e di utilizzo e per le modalità ed i costi di ricarica.

Valuteremo più approfonditamente gli aspetti specifici della carta. Tuttavia anticipiamo la caratteristica distintiva di N26 Business rispetto alle versioni per i privati dell’offerta N26: la presenza di un cashback dello 0,1% su tutti gli acquisti effettuati con la carta.

Per quanto riguarda invece le caratteristiche, N26 Business è una carta prepagata con IBAN associato. Questo significa che può essere utilizzata sia come carta di pagamento sia come se si trattasse di un conto corrente aziendale, seppure con funzionalità basilari. La carta offre infatti la possibilità di inviare e ricevere bonifici e addebiti ricorrenti oltre ad effettuare acquisti e pagamenti sia in rete sia nei negozi e servizi tradizionali. Analizziamo ora i costi specifici della carta, sia nella versione di base sia in quella Black.

Canone e commissioni di N26 Business e N26 Business Black

  • Canone: 0 euro al mese (base) – 9,90 al mese (black)
  • Costo di emissione: gratuito
  • Costi di ricarica: gratuiti (con bonifico, da altra carta, da sportello, da portafoglio virtuale)
  • Commissioni Prelievo: in euro – gratuite. Altre valute – 1,7% dell’importo prelevato (versione base), gratuite (versione black)

N26 Business Black: specifiche su tariffe, commissioni e caratteristiche

La carta N26 Business Black è una carta premium rispetto alla versione base. Si differenzia da questa per l’assenza di commissioni sugli importi prelevati in valuta diversa dall’euro e per la presenza di un canone mensile.

Da questo punto di vista la carta N26 Business Black è del tutto simile alla carta N26 Black per privati. Rimandiamo quindi alla recensione di questa carta per quanto concerne l’assicurazione sui viaggi e sui dispositivi, incluse nel canone mensile e per la descrizione del design esclusivo di questo prodotto, che si distingue dalla versione base anche per l’aspetto esteriore della carta prepagata.

Carta Conto N26 Business
Vai al Sito »

Cashback sugli acquisti

Come accennato in precedenza, la caratteristica principale che distingue le carte N26 Business da quelle rivolte ai privati è la presenza di un cashback. N26 restituisce cioè una percentuale degli importi spesi per gli acquisti effettuati con la carta di pagamento. Attualmente il rimborso è pari allo 0,1%.

Il calcolo del cashback avviene al termine di ogni trimestre. Questo significa che se ad esempio nel corso del trimestre precedente hai effettuato acquisti per 2.000 euro, vedrai riconoscerti un bonus di 4 euro. Interessante è però anche la modalità di riconoscimento del rimborso: non è necessario fare nulla, in quanto il calcolo e la richiesta avvengono in maniera automatica.

Partnership e offerte speciali

N26 Business nella versione Black consente di usufruire di offerte speciali e promozioni con aziende partner, variabili periodicamente, ma pensate espressamente per una clientela professionale. Le offerte non sono invece disponibili nella versione base della carta.

Per conoscere le offerte attive al momento e tutte le novità in merito, i clienti possono consultare la specifica sezione dell’app, dedicata ad offerte e promozioni.

Sia la versione base sia quella black, possono invece usufruire della promozione “invita un amico”, che permette di ricevere un bonus per ogni registrazione con il codice invito. Il codice è disponibile dall’app dalla quale è possibile verificare anche l’importo del bonus e gli amici invitati che hanno aderito all’invito.

A chi è rivolta?

Abbiamo già detto nei paragrafi precedenti che N26 si rivolge espressamente ai liberi professionisti, ai freelance e alle partite IVA. Ecco però due profili che potrebbero essere maggiormente interessati alle carta, rispettivamente nella versione base e in quella Black.

  • Freelance: i liberi professionisti o i freelance possono trovare nella carta uno strumento di pagamento e un conto corrente perfetto per tenere separate le spese personali da quelle aziendali. Anche se non obbligatoria, la distinzione tra le due tipologie può rendere più semplice la gestione della propria professione ed eventualmente differenziare anche tra le entrate professionali da quelle derivanti da altre fonti.
  • Professionisti che viaggiano spesso: N26 Business Black può invece essere la risposta per i professionisti che effettuano spesso viaggi all’estero per motivi professionali. L’assicurazione compresa nel canone mensile consente infatti di viaggiare con maggiore serenità e riconosce un rimborso in caso di imprevisti, come ad esempio problemi medici, smarrimento dei bagagli o ritardi dei voli.

N26 Business o per privati?

Se si è possessori di un partita IVA come liberi professionisti, la scelta di N26 nella versione business potrebbe essere più vantaggiosa rispetto alle carte analoghe per i privati. Le motivazioni sono principalmente due: il cashback sugli acquisti, di cui abbiamo appena trattato, e la maggiore semplicità di gestione delle spese nella versione Business.

È infatti possibile catalogare le uscite in modo semplice e impostare inoltre fino a dieci obiettivi di risparmio diversi. In questo modo il saldo della carta può essere suddiviso per obiettivi, consentendo così di pianificare e gestire le spese future.

Come richiedere N26 Business

Il procedimento di richiesta di N26 Business non differisce rispetto a quello della carta base per privati, a cui rimandiamo. Ciò che differenzia invece la carta prepagata per professionisti, è la possibilità di richiedere il passaggio dalla carta base a quella Black. È bene precisare che questo passaggio non può esser invece fatto da una carta privata ad una business, mentre è possibile richiedere subito la carta N26 Business Black anche se non si è mai posseduto un conto N26.

Un altro aspetto relativo alla richiesta è la limitazione data da N26 al numero di conti posseduti. Chi ha già una carta Business, al momento non può aprire un ulteriore conto aziendale, nemmeno se di tipologia diversa.

La nostra opinione

Le caratteristiche di N26 Business ci permettono di affermare che si tratti di un’offerta interessante per i liberi professionisti e per i freelance che hanno la necessità o la volontà di separare entrate ed uscite aziendali da quelle private.

L’assenza di costi di emissione e di gestione rende la carta prepagata N26 molto vantaggiosa rispetto ad altre prodotti aziendali analoghi. La versione Black inoltre consente di avere servizi aggiuntivi vantaggiosi per i professionisti, ad un canone piuttosto contenuto.

Gli unici svantaggi riscontrati sono l’impossibilità di richiesta delle carte per le aziende, anche di piccole dimensioni, e l’impossibilità di avere più di un conto aziendale. Tuttavia i vantaggi superano di gran lunga questi due limiti e ci consentono quindi di dare un giudizio più che positivo del prodotto.

Punti forti e punti deboli

PRO ↗️
  • Emissione gratuita
  • Prelievi gratuiti in euro
  • Cashback sugli acquisti
  • Carta in due versioni: base e black
CONTRO ↘️
  • Solo per professionisti (no aziende o privati)
  • Impossibile avere più di un conto

Il nostro voto

Convenienza80%
Sicurezza90%
Servizi90%
Carta Conto N26 Business
Vai al Sito »

Contatti

Sito: https://n26.com/it-it/
Assistenza clienti: +390694801584 o via chat (solo da app, ma non disponibile per tutti i prodotti)

Foglio informativo

scarica file Scarica Foglio Informativo

commenti




💳 Prepagata N°1 – 2019

Carta Conto N26 (base)
Vai al Sito »

Clicca qui per la classifica completa!

Le migliori prepagate 2019?

Cerchi le Migliori Prepagate?
SCOPRI LA N°1 CLASSIFICA