Mutuo prima casa giovani single

Miriam Perani
Esperta in finanza e utilities

Se sei single e stai pensando di acquistare una casa ti farà piacere sapere che esistono prodotti creditizi che possono aiutare, come il mutuo prima casa giovani single. Scopri di cosa si tratta.

Mutuo Prima Casa Giovani Single

Mutuo single: è davvero possibile?

Sì, hai la possibilità di ottenere il denaro necessario per l’acquisto o per la ristrutturazione di un immobile anche nel caso tu sia un giovane single.

Questa opportunità è stata prevista da molte banche presenti sul territorio nazionale in ragione di un cambiamento delle esigenze dei giovani e della società. Infatti secondo alcuni dati, negli ultimi anni c’è stato un raddoppio di persone single soprattutto giovani che hanno deciso di andare a vivere da soli.

Come avviene per altre tipologie di mutui pensati per determinate fasce della popolazione, anche il mutuo per giovani single prevede l’opportunità di usufruire del fondo di garanzia per la prima casa.

Si tratta di un provvedimento introdotto in Italia con della legge numero 143 del dicembre 2013; in sintesi si tratta di un fondo che consente di accedere più facilmente al mutuo e che viene ogni anno rifinanziato dallo Stato.

Le agevolazioni previste

Come ti anticipavamo, tra le agevolazioni prima casa giovani single rientrano quelle dell’accesso al Fondo di garanzia offerto dallo Stato. Tramite questo fondo statale le banche sono più incentivate a concedere l’approvazione di un mutuo, anche perché, in caso di inadempienza, potranno utilizzare il fondo come garanzia.

Un secondo vantaggio del mutuo per single è dato dai tassi di interesse previsti, che potrebbero essere inferiori rispetto alla media di quelli proposti dalle principali banche italiane per l’acquisto di una casa, sempre in virtù della possibilità di accesso degli istituti bancari al fondo di cui ti abbiamo parlato poco fa.

Tornando alla questione dello Stato come garante del tuo mutuo, considera che potrai ottenere una copertura fino al 50% dell’importo.

A seconda del prodotto bancario specifico, potresti inoltre usufruire di una maggiore flessibilità nei pagamenti. Alcune banche prevedono infatti la possibilità di richiedere una rata più bassa per un determinato periodo.

Ma quali sono i requisiti per accedere ai mutui per single?

I requisiti per l’accesso

Per quanto riguarda le caratteristiche dell’abitazione, la casa dovrà diventare la tua abitazione principale. In aggiunta ci sono alcune categorie catastali che non permettono di ottenere il mutuo. In particolare sono esclusi tutti gli immobili di lusso e tutte le abitazioni rientranti nelle categorie A1, A8 e A9.

Non cambiano invece rispetto agli altri mutui i requisiti finanziari; considera che le banche valutano che al massimo il 30% del reddito mensile non impegnato per altre spese possa essere dedicato al mutuo

Ad esempio, se hai uno stipendio di 1.500 euro e la quota a disposizione è di 1.000 euro perché hai già impegnato parte delle tue entrate per altri prestiti, la banca potrà concederti un mutuo che prevede come rata mensile massima circa 300 euro.

Concludendo, possiamo affermare che il mutuo prima casa giovani single è uno strumento valido per acquistare casa perché offre la possibilità di accedere a questo prodotto finanziario anche a categorie che in passato ne venivano spesso escluse.