CheScelta
Home » Assicurazioni vita » Tipologie polizze vita » Polizza Vita Mista

Polizza Vita Mista

Vota questo articolo

Tra le varie tipologie di assicurazione ramo vita, oltre alla polizza caso vita ed alla polizza caso morte, c’è un terzo tipo di contratto assicurativo sottoscrivibile: la polizza vista mista.

Come si può comprendere dalla denominazione, l’assicurazione vita mista è un tipo di polizza vita che unisce le caratteristiche di polizze vita diverse.

Grazie alla sua doppia valenza, le polizze vita miste sono anche le più convenienti per gli assicurati. Ma, è veramente così? Scopriamo tutti i dettagli in questa guida.

Polizza vita mista: come funziona?

Le assicurazioni vita miste sono l’integrazione di due forme assicurative: quella per il caso morte e quella per il caso vita.

Si tratta di una polizza che integra in un unico contratto due diverse prestazioni: il pagamento di un capitale o di una rendita all’assicurato o al beneficiario, ad una data scadenza, se l’assicurato è ancora in vita o la corresponsione di un capitale al beneficiario in caso di premorienza.

Ben si comprende che la polizza mista ha una duplice funzione: contiene in sé sia le caratteristiche tipiche delle forme assicurative di tipo previdenziale che quelle riconducibili ad una polizza di risparmio.

Le polizze miste coprono il soggetto assicurato e i suoi famigliari in caso di morte, potendo fruire dell’intero capitale assicurato.

Nel caso in cui il soggetto assicurato sia ancora in vita, al termine contrattuale, questi può riscuotere tranquillamente il totale complessivo della somma di denaro assicurato.

Calcolo preventivi polizze vita miste

Polizza Vita Caso Misto
Caratteristiche
Voto - Vantaggi
Preventivo Gratis
Liquidazione anticipata totale o parziale
Sicuramente Protetto Genertellife
Scarica scheda di sintesi
  • Tipologia: Caso vita e caso morte
  • Durata: Variabile
  • Capitale: Da 5.000 a 100.000 euro
  • Età: Fino a 87 anni
Nessun costo di sottoscrizione o di intermediazione

Possibilità di versamenti integrativi

Investimenti nella gestione separata Glife Premium

Polizza vita mista: il premio

Nelle polizze miste il premio versato viene diviso in due parti: una porzione serve per pagare la quota di rischio rappresentata dalla possibilità di decesso.

L’altra parte del premio dell’assicurazione vita caso misto alimenta la quota destinata al risparmio, in caso di sopravvivenza alla scadenza contrattuale della polizza.

Questa porzione di premio è destinata alla capitalizzazione e viene restituita ad una certa data scadenza sotto forma di capitale o di rendita.

Il calcolo dei premi da versare dipende da diversi fattori: l’età del sottoscrittore e le condizioni di salute.

È possibile che la Compagnia assicurativa richieda al sottoscrittore di sottoporsi ad una visita medica o, in alternativa, la compilazione del questionario anamnestico.

La polizza vita mista ha una riserva matematica e prevede la possibilità di riscatto e di riduzione.

La prestazione dell’assicurazione vita caso misto è certa nel senso che la Compagnia assicurativa, in un caso o nell’altro, sarà chiamata ad erogare comunque una prestazione, ma non si conosce, a priori, quale dei due eventi si verificherà effettivamente.

Tipologie Polizza vita mista

Quali sono le tipologie di assicurazioni vita miste? Sul mercato assicurativo è possibile sottoscrivere due diversi tipi di polizza vita mista.

#1. Polizza vita mista ordinaria

Un primo tipo è la polizza vita mista ordinaria che garantisce un capitale, ad una certa scadenza, in caso di sopravvivenza dell’assicurato o al momento del decesso del contraente, se avviene prima.

Questa tipologia di polizza mista è la forma più diffusa e sottoscrivibile sul mercato e risponde alle esigenze di tutti coloro che, oltre a perseguire l’obiettivo di risparmio, necessitano anche di garantire una protezione economica alla famiglia ed ai propri cari in caso di premorienza.

#2. Polizza vita mista a termine fisso

Un secondo tipo di assicurazione vita mista è la polizza vita mista a termine fisso che garantisce un capitale ad una determinata scadenza sia in caso di sopravvivenza che di morte del soggetto assicurato.

Questa seconda tipologia di assicurazione vita caso misto è indicata per costituire una dote al momento della celebrazione del matrimonio dei figli.

Inoltre, questo tipo di polizza vita può essere sottoscritto anche per garantire un capitale che consenta ai figli di completare gli studi o per avviare un’attività di business.

Assicurazione vita mista: la durata contrattuale

Quando dura una polizza vita mista? La polizza vita mista ha una durata contrattuale variabile: l’assicurato può sottoscrivere una polizza che prevede una durata minima di 5/10 anni fino ad un massimo di 20/25 anni.

Ovviamente, la durata contrattuale varia da Compagnia a Compagnia.

Pertanto, consigliamo di leggere attentamente il fascicolo informativo e la scheda del prodotto, prima di procedere alla sottoscrizione della polizza vita mista.

Polizza vita mista: quanto costa?

Considerando il fatto che questa tipologia di polizza vita prevede la copertura di due casi limite, ovvero la vita e la premorienza del soggetto assicurato, questo contratto assicurativo è un prodotto davvero completo e multirischio.

In ogni caso, sia di morte che di sopravvivenza, la Compagnia assicurativa si impegna comunque a risarcire l’assicurato.

Data la completezza e la duplice valenza della polizza, ne consegue che anche il costo dell’assicurazione vita mista sia più oneroso rispetto alla stipula del solo contratto di assicurazione caso vita o della polizza vita caso morte.

Anche se il premio pagato per sottoscrivere questa polizza è più oneroso, è comunque più conveniente sottoscrivere questo prodotto assicurativo completo rispetto alla stipula di due polizze in modo individuale.

La sommatoria eccede di gran lunga il premio versato per la sottoscrizione dell’assicurazione vita caso misto.

Polizza vita mista: Preventivo

Per valutare la migliore polizza vita mista consigliamo di comparare le diverse proposte contrattuali delle Compagnie assicurative e di richiedere almeno due o tre preventivi.

Essendo un prodotto complesso e completo, è necessario leggere attentamente il fascicolo informativo della polizza vita mista e richiedere una consulenza assicurativa.

Nella valutazione del Preventivo della polizza vita mista non si deve prendere in considerazione solo l’ammontare del premio da versare, ma si deve tenere conto anche delle prestazioni erogate dalla Compagnia assicurativa.

 

Polizza vita: quanto costa?