Mutuo acquisto box

Miriam Perani
Esperta in finanza e utilities

In questa guida ti parleremo del mutuo acquisto box auto; ti spiegheremo in che cosa consista questa tipologia di mutuo, quando si può richiedere, quali caratteristiche deve avere il box e quali sono gli importi le tempistiche che potrai considerare per questo tipo di prodotto.

Iniziamo però a capire quando si possa richiedere un mutuo per acquistare un box auto.

mutuo acquisto box

Quando è possibile richiedere un mutuo per acquisto di un box auto?

Iniziamo col precisare che un mutuo per l’acquisto di un box auto può essere richiesto sempre, a prescindere dal fatto che sia contestuale all’acquisto di un’abitazione o che il box in questione rappresenti una pertinenza della tua casa.

Si tratta infatti di un mutuo con finalità di acquisto in tutto e per tutto simile a quello più comune per l’acquisto di una casa. Quello che dovrai però considerare nella scelta del box sono alcune caratteristiche necessarie.

Caratteristiche di un box auto

Un mutuo per un box auto può essere richiesto quando quest’ultimo rispetta i tre seguenti requisiti:

  1. non è fatiscente: ovvero quando la sua struttura non è prossima al cedimento
  2. non rappresenta un abuso edilizio
  3. ha le condizioni minime per essere considerato un box auto

Queste tre richieste derivano dal fatto che diversamente chiunque potrebbe chiedere un mutuo per acquistare una costruzione di qualsiasi tipo giustificandola come box auto.

Sei primi due punti sono autoesplicativi, qualche riga in più merita l’approfondimento del terzo dei requisiti in merito alle caratteristiche del box auto.

Un box deve infatti rispettare quanto stabilito dalla cosiddetta legge Tognoli (legge n°122/1989), la quale prevede le misure minime e di sicurezza del box auto e degli spazi per la manovra. Quest’ultime vengono studiate prendendo in considerazione una vettura di media cilindrata.

Di conseguenza il box auto dovrà essere almeno di 250 centimetri di larghezza e di 500 centimetri di lunghezza. Per quanto concerne la corsia di manovra, si parla di circa 450/500 centimetri, come previsto anche dal sistema di prevenzione incendi. Se invece ad aver bisogno del box auto è una persona disabile, le misure cambiano leggermente per consentire l’accesso facilitato: 350 centimetri di larghezza e 500 centimetri di lunghezza.

Trova il Miglior Mutuo Online 2022

Preventivo gratuito e senza impegno

Richiesta del mutuo box auto

Stabiliti i parametri che un box auto deve rispettare per essere realmente considerato tale, considera che i diversi istituti bancari applicano politiche differenti per questa tipologia di mutuo.

In merito alla cifra che potresti richiedere per l’acquisto di questa tipologia di bene tieni presente che, proprio come qualsiasi altro immobile, il valore di un box auto viene valutato da un perito, in modo tale da definire la sussistenza delle percentuali finanziabili.

Come anticipato in precedenza, non ci sono invece vincoli sulla collocazione del box auto che potrà essere nei pressi di un’abitazione di cui sei già in possesso, ma anche in qualsiasi altro luogo.

Anche in merito ai tuoi requisiti per richiedere questo tipo di mutuo, dovrai poter risultare come un soggetto finanziabile, che non abbia cioè un eccessivo impegno finanziario, dovuto a finanziamenti e mutui già attivi.

Agevolazioni sull’acquisto di un box auto

Il mutuo garage, come talvolta viene comunemente chiamato il mutuo relativo all’acquisto di un box auto, attualmente non prevede detrazioni degli interessi passivi. Potresti però godere delle agevolazioni legate all’acquisto di un box pertinenziale già esistente o alla costruzione di posti auto connessi ad un’abitazione. Nel caso in cui rientrassi in queste due situazioni particolari, avrai diritto al 50% delle detrazioni sul totale.

Per quanto riguarda invece gli importi che vengono concessi generalmente dalle banche per l’acquisto di un box auto, considera che di norma questi non sono superiori all’80% del valore stimato del box. Tuttavia anche in questo caso possono esistere delle eccezioni, così come avviene per quanto riguarda l’età.

Come avviene per i mutui casa, è sufficiente non superare l’età massima per cui richiedere un mutuo, che di solito è di 75 anni (ma in alcuni casi può arrivare anche ad 80 anni).

Concludiamo con una precisazione: non tutte le banche prevedono mutui specifici per questa tipologia di immobile; ti consigliamo quindi di confrontare l’offerta di diversi istituti bancari per individuare quello che maggiormente si possa adattare alle tue necessità.

Trova il Miglior Mutuo Online 2022

Preventivo gratuito e senza impegno