CheScelta
hello bank vs chebanca
Home » Conti correnti » Confronto conti correnti » Hello Bank vs CheBanca

Hello Bank vs CheBanca

Vota questo articolo

Trovare il conto corrente che fa al caso tuo, lo sappiamo, è tutt’altro che facile. E magari quando pensi che uno vada nella direzione che cerchi e ti offra il massimo per le tue esigenze, ti vengono altri dubbi sui costi, sul tipo di banca, sui servizi ecc… Per fugare qualsiasi dubbio, cosa c’è di meglio del confrontare i conti tra di loro? E stavolta il nostro paragone è tra Hello Bank e CheBanca, di cui la prima è la digital bank di BNP Gruppo Paribas.

Metteremo a confronto le due banche online e soprattutto i loro rispettivi conti parlando di costi fissi e variabili, di carte e di tutto quello che può farti dire se andare nella direzione di Hello Bank o di CheBanca.

Intanto, possiamo dirti che, essendo 2 conti online, hanno diverse caratteristiche in comune. Come il tipo di servizio erogato – online si può fare qualsiasi operazione – e anche le modalità di apertura. Le differenze, come vedremo tra poco, riguardano essenzialmente i costi.

Inoltre CheBanca offre 2 tipi di conto, Digital e Yellow, mentre nel caso di Hello Bank ne analizzeremo uno solo, ossia l’Hello! Money.

Hello Bank vs CheBanca in sintesi

Sia che Hello Bank che CheBanca, come dicevamo, sono due banche online che prevedono un conto corrente a costi piuttosto ridotti, ma nessuno dei tre conti, lo Yellow, il Digital ed Hello! Money ha un canone a costo zero, come vedremo tra poco, ma danno la possibilità di azzerarlo. Tutti e 3 offrono una carta di debito internazionale e una carta di credito su richiesta.

Tornando alle caratteristiche in comune, entrambe le banche consentono operazioni illimitate online, i conti si aprono in pochi minuti e in qualunque posti ci si trovi e sono gestibili da app con servizi di alert, notifiche push e via e-mail. Inoltre, per nessuna delle 2 banche è possibile azzerare l’imposta di bollo, prevista per legge, ma che per un certo periodo CheBanca ha “offerto” al proprio cliente.

Quanto alle differenze, c’è da dire che CheBanca con il conto Yellow, supera gli altri nel fornire, insieme all’apertura del conto, un Dossier titoli.

Andiamo adesso nel dettaglio dei conti per capire qual è quello più conveniente e che fa al caso tuo.

Hello Bank vs CheBanca: i costi

 
Conto corrente Hello Bank
Conto Yellow CheBanca
Conto Digital CheBanca
Canone
Canone

72 €/anno

36 all’anno

1 euro/mese

Bollo
Bollo

34,20 € se > 5mila euro

34,20 se > 5mila euro

34,20 se > 5mila euro

Prelievi ATM
Prelievi ATM

0 € stessa banca, 1 € banche diverse e sotto i 99 €

gratis Italia ed estero

gratis Italia ed estero

Bonifici
Bonifici

0 € online

0 € online e allo sportello

0 € online/2,50 € allo sportello

 

Il primo costo che ovviamente teniamo in considerazione è quello fisso: del canone. Se tutti e 3 i conti si aprono a costo zero, c’è da dire che il canone è previsto in tutti i casi.

Quanto a Hello! Bank si tratta di un canone di 6 euro al mese, quindi 72 euro all’anno. Si può azzerare o scontare con varie operazioni come l’accredito dello stipendio o se si sottoscrve una delle polizze offerte da BNL (per i dettagli ti rimandiamo alla nostra recensione di Hello Money). Anche CheBanca, con entrambi i conti proposti, prevede un canone mensile.

Per il conto Digital prevede un canone al costo di 1 € al mese (ossia 12 € all’anno) mentre con il  Yellow di 36 € al mese, ma fino al 31 dicembre 2020 è possibile azzerarlo accreditando almeno 3 stipendi/pensione, ricevendo almeno 3 bonifici in entrata da 800 euro, domiciliando 2 utenze, purché tutto questo avvenga insieme e sia rilevabile negli ultimi 3 mesi dell’anno.

Tutti e 3 i conti, invece, non fanno di certo risparmiare quanto a imposta di bollo che, come previsto dalla Legge – a meno che non ci siano promozioni in tal senso – ha un costo di 34,20 euro se si supera sul conto la giacenza dei 5,mila euro.

Quello che abbiamo appena detto riguarda i costi fissi, vediamo invece come si comportano le 2 banche in questione per i costi variabili: con CheBanca, i prelievi in Italia e all’estero (UE) sono gratuiti così come i prelievi nelle altre banche.

Con Hello Bank e il suo conto, lo sono per quanto riguarda i prelivi nella stessa banca, se invece vengono fatti in altre banche, il prelievo ha un costo di 1 € se è inferiore a 99 €, se supera tale importo è 0 €.

Questo aspetto non è da trascurare se sei una persona che preleva praticamente ovunque e lo fa per importi piccoli.

Vediamo, invece, com’è la situazione per quanto riguarda i bonifici.

Anche in questo caso bisogna fare le dovute differenze. CheBanca prevede con il conto Digital un costo di 0 € con opzione “assistenza in filiale”, 3 € senza opzione “assistenza in filiale”. Quanto al conto Yellow, i bonifici allo sportello hanno costo zero. Per il conto Hello! Money invece i bonifici sono gratuiti se li fai online, piuttosto costosi allo sportello: siamo di fronte a una commissione di 4,50 €.

Hello Bank vs CheBanca: le carte di pagamento

 
Conto corrente Hello Bank
Conto Digital CheBanca
Conto Yellow CheBanca
Carta di debito inclusa
Carta di debito inclusa
Canone carta di debito
Canone carta di debito

0 €

0 €

0 €

Circuito carta di debito
Circuito carta di debito

Maestro

Maestro

Maestro

Carta di credito su richiesta
Carta di credito su richiesta
Canone carta di credito
Canone carta di credito

0 € (se richiesta insieme al conto)

24 € azzerabili

24 €

Circuito carta di credito
Circuito carta di credito

Mastercard/Visa

Mastercard

Mastercard

 

Chiarito costi fissi e variabili, è il momento di parlare delle carte di debito e di credito. Tutti e 3 i conti, come accennavamo all’inizio dell’articolo, offrono entrambi i tipi di carte e quanto a quella di debito si tratta di una carta internazionale ed è inclusa nel conto. Il circuito, per tutti e 3 i conti che stiamo analizzando è il Maestro.

La carta di debito proposta da Hello Bank – con canone a costo zero – non prevede commissioni per quanto riguarda gli sportelli bancomat delle banche del gruppo BNL, ma li prevede (come dicevamo prima) per prelievi in altre banche. Inoltre, è previsto un limite giornaliero: 2.000 € al giorno in ATM BNL e 500€ al giorno presso altri istituti.

La carta di debito proposta da CheBanca, sia per il conto Digital che per quello Yellow, oltre ad avere il canone a costo zero, non prevede commissioni su sportelli Bancomat della stessa banca né per le altre, idem per i Paesi UE ed extra UE.

Sia Hello Bank che CheBanca offrono anche una carta di credito su richiesta. Per tutti e 3 i conti, la carta di credito ha un canone ma nel caso del conto Hello! Money è a costo zero se viene richiesta contestualmente all’apertura del conto. Si tratta di una carte di credito Mastercard/Visa.

La carta di credito offerta da CheBanca (circuito Mastercard), per entrambi i conti, ha canone zero, ma solo  in caso di operazioni effettuate con la carta per almeno 5.000 annui altrimenti costa 36 € all’anno.

Perché scegliere Hello Bank

Sicuramente si tratta di un conto particolarmente economico oltre al fatto di avere dietro una banca di un certo livello com’è appunto BNL BNP Paribas. Quanto ai costi piuttosto bassi, abbiamo visto che c’è sì un canone di 72 euro all’anno (non poco, ma comunque azzerabile), ma c’è da dire che la carta di debito e la carta di credito sono a costo zero. La carta di credito, per altro, ha un platfond azzerabile. Così come sono convienienti i bonifici, gratuiti online e verso tutti. C’è da dire invece che il costo allo sportello è da considerare piuttosto alto: 4,50 euro non sono poche e comunque sono di più di CheBanca che per il conto Digital prevede un costo di operazioni allo sportello di 3 euro.

Diciamo che è un conto che dovresti scegliere se sei una persona particolarmente smart e che ama fare tutto tramite Internet. Anche il sito, dobbiamo dirlo, è abbastanza intuitivo sia nelle spiegazioni che nella gestione.

In più, Hello Bank, in questo momento, propone un conto ad hoc per i più giovani, chi cioè ha un’età inferiore ai 30 anni. In questo caso, il canone è a costo zero. Da valutare se è il tuo primo conto o se comunque rientri in questa fascia d’età.

Conto corrente Hello Bank
Vai al Sito »

Perché scegliere CheBanca

Quanto a CheBanca, come abbiamo visto, offre sicuramente 2 conti correnti molto convenienti, economici e con poche spese. Inoltre il conto Yellow propone un Dossiere titoli gratuito, strumento fondamentale per chi vuole detenere e gestire prodotti finanziari, quasi fosse una sorta di paniere in cui confluiscono i titoli acquistati, di natura cartacea o dematerializzati. Tra i vari prodotti finanziari: azioni, obbligazioni, covered warrant, titoli di Stato e quote di fondi comuni di investimento.

Se sei dunque alla ricerca di un conto che tenga in considerazione anche la tua dimestichezza con i prodotti finanziari,  il conto Yellow fa al caso tuo perché ti permette di pensare a degli investimenti, di poterli tenere sotto controllo direttamente dal conto corrente e dall’app e di avere comunque un conto conveniente. Tieni anche in considerazione che rispetto al conto “fratello” Digital, questo conto dà la possibilità di andare in filiale, senza pagare nulla.

Quanto al conto Digital, è sicuramente il conto perfetto per chi ama, come si può intuire, fare tutto in modo digitale. Le spese del conto Digital sonopiuttosto contenute, con il canale mensile pari a un euro – 12 euro all’anno e lo sono anche per quanto riguarda i prelievi in tutti i Bancomat, anche all’estero, sono infatti gratuiti. E se ti venisse voglia di confrontarti con qualcuno allo sportello poco male: a differenza di altri conti digitali, questo è consentito solo che tali operazioni hanno un costo di 3 euro.

Conto Digital CheBanca
Vai al Sito »
Conto Yellow CheBanca
Vai al Sito »

In questo confronto Hello Bank  vs CheBanca, come negli altri confronti finora fatti, abbiamo provato a descriverti le caratteristiche salienti delle 2 banche e quelle che, secondo noi, sono da mettere a paragone. Non ti abbiamo voluto forzare nella scelta dicendoti qual è più conveniente degli altri, ma abbiamo preferito puntare sul mettere in evidenza le caratteristiche in modo che tu possa scegliere in base alle esigennze. Anche se, tra i 3 conti, al momento il più conveniente per quanto riguarda il canone è lo Yellow, ma solo se riesci ad azzerarlo con alcune operazioni. La possibilità di azzerare viene data anche da Hello Bank ma ovviamente entrambi i contesti prevedono che tu debba fare delle scelte, come addebitare utenze o stipendi quindi è giusto che la tua sia una valutazione personale.

Pertanto, prima di fare la tua scelta, ti consigliamo di guardare bene ogni aspetto e come ogni conto risponde ai tuoi bisogni, così come di sapere se preferisci fare tutto in modo digitale o hai bisogno di un’assistenza.

Hai bisogno di sapere ulteriori dettagli? Vuoi andare ancora più a fondo su ogni conto? O ancora, vedere i fogli informativi, le promo in corso e altro? Allora ti consigliamo di consultare le nostre recensioni complete:

Hai bisogno di avere informazioni su altre banche e altri conti? Consulta le nostre recensioni sui conti correnti.

 

💰 Miglior conto – 2020

Clicca qui per scoprire la classifica dei migliori. Se cerchi i più convenienti visita questa pagina

Cerchi i Migliori Conti 2020?
SCOPRI IL N 1° CLASSIFICA