cessione del quinto sigla credit
Home » Cessione del quinto » Recensioni cessioni del quinto » Cessione del quinto Sigla Credit

Cessione del quinto Sigla Credit

Possono richiedere una cessione del quinto Sigla Credit i dipendenti del settore pubblico e privato e i pensionati. Il prestito con cessione del quinto è tra i più sicuri e convenienti.

La società finanziaria permette di ricevere un finanziamento fino a 75.000 euro, da rimborsare in un massimo di 10 anni con rate trattenute dallo stipendio o dalla pensione.

Cessione del quinto Sigla Credit in sintesi

Istituto di credito
Caratteristiche
Voto - Vantaggi
Preventivo Gratis
Richiesta online
Cessione del quinto Sigla Credit
  • Spese di istruttoria: No
  • Spese di incasso rata: No
  • Imposta di bollo: No
  • Commissioni di distribuzione:
  • Polizza assicurativa: A carico della finanziaria
  • Spese per ritardo nei pagamenti: TAN + 1%
  • Indennizzo per rimborso anticipato:
Fino a 87 anni

Anche per pensionati residenti all’estero

Tasso di interesse conveniente

Caratteristiche principali

  • Gruppo bancario: Sigla srl
  • Costi: tasso di interesse, commissioni di distribuzione, altri oneri
  • Tassi: TAN e TAEG fissi
  • Durata: massimo 10 anni
  • A chi è rivolta: dipendenti pubblici, dipendenti privati e pensionati

Sigla Credit è una società finanziaria specializzata nell’erogazione di prestiti con cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Concede finanziamenti a persone che lavorano nel settore pubblico o privato e ai pensionati INPS ed ex INPDAP.

La finanziaria ha siglato delle convenzioni con alcuni enti, tra cui l’INPS e NoiPA, che permettono di applicare ai prestiti tassi di interesse più convenienti rispetto a quelli di mercato.

La cessione del quinto Sigla Credit è accessibile anche ai lavoratori extracomunitari residenti in Italia e ai pensionati che hanno la residenza all’estero.

Il prestito è garantito da un’assicurazione sulla vita del debitore e da una polizza che copre dal rischio di perdita del lavoro.

Per i dipendenti del settore privato che chiedono il finanziamento c’è l’ulteriore garanzia offerta dal TFR. In caso di cambio lavoro, la finanziaria può ottenere il rimborso del prestito richiedendo il versamento del TFR accumulato.

In caso di cassa integrazione, Sigla Credit permette ai clienti di sospendere temporaneamente il rimborso del prestito con cessione del quinto dello stipendio.

Requisiti e documenti

I requisiti richiesti per poter ottenere un finanziamento con cessione del quinto dello stipendio o della pensione sono fissati dalla normativa che regola questo tipo di finanziamento.

La legge impone che il prestito possa avere una durata massima di 10 anni e che vada rimborsato tramite la trattenuta diretta dallo stipendio o dalla pensione di una rata mensile di importo massimo pari a un quinto della retribuzione netta.

Il tasso di interesse è fisso per tutta la durata del finanziamento e chi ha chiesto il prestito può decidere in qualsiasi momento di estinguere anticipatamente il contratto rimborsando il debito residuo.

Il prestito è riservato ai dipendenti del settore pubblico e privato e, da qualche anno, anche ai pensionati. Si tratta di un finanziamento a firma singola e non sono richieste garanzie ulteriori rispetto alla pensione e alla busta paga e, per i dipendenti, il TFR.

Chi è interessato a richiedere una cessione del quinto con Sigla Credit deve rispettare altri requisiti aggiuntivi stabiliti dalla finanziaria. I requisiti richiesti sono diversi a seconda della categoria alla quale si appartiene.

I dipendenti statali, pubblici e parastatali devono:

  • avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato;
  • se il contratto è a tempo determinato, possono richiedere il prestito a condizione che la durata del finanziamento sia inferiore rispetto alla durata residua del contratto;
  • lavorino da almeno un anno;
  • abbiano la residenza in Italia;
  • abbiano al massimo 75 anni alla data di scadenza del finanziamento.

I requisiti richiesti per i dipendenti privati sono simili. Possono presentare la richiesta di finanziamento:

  • i dipendenti di spa, srl e cooperative;
  • gli assunti a tempo indeterminato;
  • gli assunti a tempo determinato, se la durata del contratto è superiore alla durata del finanziamento;
  • i lavoratori che abbiano accumulato TFR per almeno un anno;
  • i residenti in Italia;
  • lavoratori di età compresa tra 18 anni e l’età pensionabile.

Nel caso dei pensionati è richiesto:

  • avere al massimo 87 anni alla data di scadenza del finanziamento;
  • essere residenti in Italia o all’estero;
  • essere titolari di una pensione, fatta eccezione per quelle di invalidità o per gli assegni sociali.

I documenti richiesti

Nella fase di istruttoria bisogna presentare alla compagnia, oltre a un documento di identità e al codice fiscale, le ultime due buste paga, il CUD o il cedolino della pensione.

Possono richiedere il prestito anche i cattivi pagatori, i protestati e chi ha subito pignoramenti.

Sigla Credit procederà al calcolo della rata cedibile e alla predisposizione del piano di ammortamento. Una volta firmato il contratto, la somma ottenuta verrà accreditata entro pochi giorni lavorativi. Si può scegliere tra l’accredito su conto corrente o il pagamento tramite assegno circolare.

Come richiedere un preventivo

Si può chiedere un preventivo per la cessione del quinto Sigla Credit in una delle sedi della finanziaria o online. Sul sito internet di Sigla Credit puoi subito ottenere un preventivo gratuito.

Ti basterà indicare i tuoi dati anagrafici e l’importo che desideri e riceverai una simulazione del prestito che puoi richiedere. Con l’aiuto dei consulenti Sigla Credit potrai trovare la soluzione di finanziamento migliore per tue esigenze.

Grazie alla firma digitale è possibile gestire la pratica di finanziamento interamente online.

Delegazione di pagamento

Sigla Credit permette ai dipendenti pubblici e privati di richiedere la delegazione di pagamento, anche conosciuta come doppia cessione del quinto.

Si tratta di un ulteriore prestito, con le stesse caratteristiche della cessione del quinto, a disposizione di chi sta già rimborsando un prestito con cessione del quinto dello stipendio.

Complessivamente, quindi, la rata mensile da pagare in presenza di una delegazione di pagamento è di 2/5 della retribuzione netta. Dal momento che il totale delle trattenute in busta paga non può superare il 50% dello stipendio netto, se si stanno rimborsando altri prestiti o ci sono altre trattenute la seconda cessione potrebbe essere inferiore a 1/5.

Per legge la delegazione di pagamento non può essere richiesta dai pensionati.

Il rinnovo della cessione del quinto

La delegazione di pagamento permette di ottenere un prestito aggiuntivo. Chi ha bisogno di liquidità e ha già rimborsato almeno il 40% del prestito può valutare, in alternativa al doppio quinto, il rinnovo della cessione del quinto.

Con il rinnovo si estingue la prima cessione e si dà vita a una nuova cessione del quinto. Si ricorre di solito a questa soluzione quando si ha bisogno di abbassare l’importo della rata e/o quando si vuole allungare il periodo di rimborso.

La normativa sulla cessione del quinto permette di rinnovare il prestito solo se è stato rimborsato almeno il 40% del finanziamento. Soltanto per i prestiti con durata pari a 5 anni è possibile richiedere il rinnovo anticipato, ma in questo caso si dovrà richiedere un prestito decennale.

Calcola la tua cessione del quinto!

Preventivo gratuito e senza impegno

La nostra opinione

La cessione del quinto Sigla Credit è un’ottima opportunità di finanziamento per i lavoratori dipendenti e per i pensionati.

Tra gli aspetti più convenienti dell’offerta della società finanziaria ci sono i tempi ridotti per l’erogazione del finanziamento e la possibilità di firmare il contratto online.

I tassi di interesse sono convenienti e, grazie alle convenzioni siglate dalla società finanziaria, alcune categorie possono ottenere prestiti a condizioni economiche ancora più vantaggiose. Ad esempio, la convenzione tra Sigla Credit e NoiPA permette a insegnanti e personale scolastico di ottenere finanziamenti con un tasso di interesse più basso.

La rata del finanziamento è fissa e viene trattenuta direttamente dal datore di lavoro o dall’ente di previdenza. La finanziaria non richiede spese per l’incasso della rata e gli unici costi applicati al finanziamento sono il tasso di interesse, i costi di intermediazione e altri oneri applicati da Sigla Credit.

Contatti

Sito: siglacredit.it

Numero di telefono: 0438-45990

Numero di fax: 0438-1745030

Indirizzo email: sac@siglafinanziamenti.it

Indirizzo PEC: siglacredit.cessionequinto@pec.it

Fascicolo informativo


Cessione del quinto?
VERIFICA SE HAI I REQUISITI
Cessione del quinto?

Seleziona il tuo profilo e verifica se hai i requisiti per ottenerla

PensionatoDip. pubblicoDip. privato