CheScelta
cessione del quinto con pitagora
Home » Cessione del quinto » Recensioni cessioni del quinto » Cessione del quinto con Pitagora

Cessione del quinto con Pitagora

Chiedere una cessione del quinto con Pitagora è una buona soluzione per chi ha bisogno di liquidità e rientra nella categoria dei lavoratori dipendenti o dei pensionati. Attraverso questo prestito si possono ricevere fino a 75.000 euro, da rimborsare in un massimo di 10 anni. Le rate vengono trattenute direttamente dallo stipendio o della pensione. Questo meccanismo rende il prestito sicuro e facile da ottenere.

Cessione del quinto Pitagora in sintesi

Istituto di credito
Caratteristiche
Voto - Vantaggi
Preventivo Gratis
Per pensionati e dipendenti
Cessione del quinto con Pitagora
Scarica scheda di sintesi
  • Spese di istruttoria: No
  • Spese di incasso rata: No
  • Imposta di bollo:
  • Commissioni di intermediazione: No
  • Polizza assicurativa: A carico della finanziaria
  • Spese per ritardo nei pagamenti: No
  • Indennizzo per rimborso anticipato:
Fino a 84 anni di età

Accredito veloce

Fino a 75.000 euro 

Caratteristiche principali

  • Gruppo bancario: Pitagora SpA
  • Costi: tasso di interesse, oneri fiscali
  • Tassi: TAN e TAEG fissi
  • Durata: da 2 a 10 anni
  • A chi è rivolta: dipendenti pubblici e privati assunti a tempo indeterminato, pensionati

Il tasso di interesse sul prestito è fisso. L’importo del TAN varia a seconda di chi richiede il finanziamento. Pitagora, ad esempio, applica un tasso di interesse più basso ai prestiti rivolti ai dipendenti pubblici rispetto a quanto non faccia nel caso in cui a chiedere il finanziamento sia un dipendente privato.

Per i pensionati i tassi di interesse sono differenziati a seconda della fascia d’età a cui si appartiene. I pensionati INPS, ex INPDAP ed ex ENPALS possono usufruire di tassi ancora più convenienti, grazie alla convenzione stipulata tra Pitagora e l’ente nazionale di previdenza sociale.

La cessione del quinto è un prestito non finalizzato e a firma singola. Questo vuol dire che chi chiede il finanziamento può usare il denaro per qualsiasi finalità e non ha bisogno di garanti. Anche chi ha avuto problemi finanziari in passato o è considerato un cattivo pagatore può ottenere il finanziamento senza problemi.

L’apertura a cattivi pagatori e protestati è possibile grazie alla presenza di una polizza assicurativa che tutela sia la finanziaria sia il debitore. La polizza copre il rischio vita per tutti i richiedenti e, in più, il rischio impiego se a chiedere il prestito è un dipendente. Il costo della polizza è interamente a carico della finanziaria, che ne è anche l’unica beneficiaria.

Gli unici costi a carico di chi chiede il prestito sono il tasso di interesse e gli oneri fiscali, calcolati applicando la percentuale dello 0,25% dell’importo richiesto.

Requisiti e documenti

Sono tre le categorie di persone che possono richiedere una cessione del quinto con Pitagora:

  • i dipendenti pubblici e statali;
  • i dipendenti di aziende private;
  • i pensionati.

Mentre tutti i lavoratori del settore pubblico possono fare domanda per il prestito senza limitazioni, i dipendenti del settore privato per poter ottenere il finanziamento devono avere dei precisi requisiti.

Innanzitutto i lavoratori del settore privato devono essere assunti a tempo indeterminato e devono avere un’età compresa tra 18 e 57 anni. Pitagora richiede inoltre che i dipendenti siano assunti da un’azienda organizzata sotto forma di società per azioni, società a responsabilità limitata, società cooperativa o onlus.

I pensionati possono richiedere la cessione del quinto con Pitagora a patto che abbiano al massimo 84 anni al termine del periodo di rimborso. Il prestito per i pensionati ha le stesse caratteristiche del prestito per i dipendenti, con la sola differenza che a trattenere la rata è l’istituto di previdenza.

Chiunque voglia richiedere un prestito con cessione del quinto deve necessariamente essere residente in Italia.

Quando si richiede una cessione del quinto a Pitagora, è necessario presentare alla finanziaria un documento di identità e un documento che attesta la propria situazione reddituale. Più precisamente, bisogna consegnare una copia di:

  • carta d’identità;
  • codice fiscale;
  • ultime busta paga;
  • cedolino della pensione.

La finanziaria analizza la documentazione e comunica l’esito della domanda in tempi brevi. Se il cliente accetta il preventivo e firma il contratto, la finanziaria deve comunicare all’ente pensionistico o al datore di lavoro che è stata richiesta la cessione del quinto.

A questo punto bisogna solo aspettare che arrivi l’atto di benestare da parte dell’INPS o del datore di lavoro per poter procedere all’accredito della somma chiesta in prestito e dare inizio al rimborso del finanziamento. L’accredito avviene tramite bonifico bancario o tramite assegno.

Come richiedere un preventivo

Si può chiedere il preventivo per la cessione del quinto Pitagora in una delle filiali della finanziaria oppure online. Per le richieste fatte sul sito, Pitagora richiede di indicare il proprio nome e cognome e un numero di telefono. I consulenti della società spiegheranno al telefono le caratteristiche del finanziamento ed elaboreranno il preventivo sulla base delle necessità e delle caratteristiche di chi chiede il finanziamento.

Doppio quinto Pitagora

I lavoratori pubblici e privati possono richiedere la delegazione di pagamento Pitagora e ottenere un secondo prestito con cessione del quinto. La delega di pagamento consiste infatti nella cessione di un secondo quinto dello stipendio, necessaria per sostenere il pagamento della rata del prestito.

Per la richiesta della cessione del doppio quinto sono richiesti gli stessi requisiti e si segue la stessa procedura della tradizionale cessione del quinto. La differenza principale tra questi due tipi di prestito risiede nel fatto che per la cessione del doppio quinto è necessario che il datore di lavoro accetti espressamente la richiesta di cessione.

Calcola la tua cessione del quinto!

Preventivo gratuito e senza impegno

La nostra opinione

Facile da richiedere, con costi contenuti e con tempi di erogazione brevi, il prestito con cessione del quinto con Pitagora è un’ottima soluzione per ottenere un finanziamento da usare per affrontare spese impreviste o progetti personali.

Non c’è bisogno di presentare garanzie ulteriori rispetto alla busta paga o al cedolino della pensione e, se la pensione o lo stipendio sono in grado di sostenere il pagamento della rata, si possono ottenere fino a 75.000 euro.

Contatti

Sito: pitagoraspa.it

Numero verde: 800.135913

Numero di telefono: 011.33411

Fax: 011.6527713

Indirizzo email: assistenzaclienti@pitagoraspa.it

Indirizzo PEC: pec.pitagora@pec.pitagoraspa.it

Fascicolo informativo

scarica fileScarica Foglio Informativo della cessione del quinto Pitagora per i dipendenti pubblici
scarica fileScarica Foglio Informativo della cessione del quinto Pitagora per i dipendenti privati
scarica fileScarica Foglio Informativo della cessione del quinto Pitagora per i pensionati

Cessione del quinto?
VERIFICA SE HAI I REQUISITI
Cessione del quinto?

Seleziona il tuo profilo e verifica se hai i requisiti per ottenerla

PensionatoDip. pubblicoDip. privato