CheScelta
prepagata black
Home » Carte prepagate » Tipologie di carte prepagate » Carte prepagate black

Carte prepagate black

Vota questo articolo

I paragrafi che seguono sono dedicati alle carte prepagate black, le esclusive carte nere. Quali sono le differenze rispetto ad una prepagata standard? Scopriamo cosa sono, chi può richiederle, i costi e come trovare le migliori carte black prepagate.

Le migliori prepagate Black

Prepagata
Caratteristiche
Voto / Vantaggi
Attivazione Gratis
Polizza Viaggi Inclusa
Carta Conto N26 Black
Scarica scheda di sintesi
  • Prepagata: Con IBAN
  • Canone: 9,90 euro/mese
  • Circuito: Mastercard
  • Limite Ricarica: Illimitato
  • Limite Spesa: 5000€ / giorno
  • Limite Prelievo: 2500€ / giorno
Prelievi gratis anche in valuta estera
PROMO LAMPO

Promo: 15€ se Inviti Amico

Richiedi in 8 minuti (gratis)

Assicurazione viaggi e acquisti inclusa

Prepagata Anonima
Carta Conto Viabuy
Scarica scheda di sintesi
  • Prepagata: Con IBAN
  • Canone: 19 eur/anno
  • Circuito: Mastercard
  • Limite Ricarica: 50.000 eur
  • Limite Spesa: 2400€ / giorno
  • Limite Prelievo: 2400€ / giorno
Invita un amico, ricevi 25 euro

Due grafiche: oro e nero

Richiedi online senza documenti

No requisiti per l’emissione!

Cosa sono le carte black

Le carte prepagate black sono una tipologia premium di carta di pagamento, che si contraddistingue per il colore nero della carta stessa. Derivano dalle omonime carte di credito, e come per queste, si differenziano non solo per l’aspetto estetico facilmente riconoscibile, ma per una serie di caratteristiche che le rendono un prodotto di fascia superiore rispetto ad una prepagata standard, come vedremo a breve.

Come le altre carte prepagate possono essere utilizzate per acquisti, pagamenti e prelievi e a seconda della presenza o meno di un IBAN per gli accrediti ricorrenti, l’invio e la ricezione di bonifici.

Carte prepagate black vs standard

In generale una carta prepagata black si distingue rispetto ad un prodotto standard per tre aspetti:

  • Limiti di spesa e prelievo più elevati
  • Plafond annuale elevato
  • Servizi aggiuntivi

In merito ai servizi aggiuntivi, ogni prodotto è diverso rispetto alle altre carte prepagate nere. A titolo di esempio, alcuni prodotti disponibili al momento sul mercato offrono polizze assicurative, estensioni di garanzia sugli acquisti, sconti dedicati o servizi esclusivi, come l’accesso ad aree riservate negli aeroporti. Tuttavia i servizi che questo tipo di carte possono offrire sono molto diversi tra loro.

Chi può richiederle?

Pur trattandosi di un prodotto definito come premium, praticamente tutti possono richiedere una carta prepagata black. Rispetto al passato infatti sono venuti meno i requisiti specifici che molte banche pretendevano per rilasciare questo tipo di carta, come ad esempio una soglia di reddito, di deposito bancario o la verifica dell’affidabilità creditizia.

Alcuni enti emittenti riservano però la concessione di una prepagata black a particolari categorie, come ad esempio società o professionisti. Questo limite non è però sempre presente: sul mercato è infatti possibile trovare prepagate nere disponibili anche per i privati.

Utilizzi professionali

Alcune carte si prestano però in modo particolare all’utilizzo da parte di una clientela professionale, in quanto ad esempio possono essere utilizzate come strumento di pagamento da affidare ai dipendenti o perché sono state studiate per essere in regola con le più recenti disposizioni in merito all’acquisto di carburante.

In questo senso, anche quando non espressamente escluso, l’utilizzo per scopi privati potrebbe non essere conveniente, anche in relazione alle tariffe applicate ad alcune di queste carte prepagate.

I costi di una carta prepagata black

Un aspetto molto importante delle carte prepagate black è quello relativo ai costi.

Per alcune carte nere vale infatti ancora la diversificazione rispetto ad un prodotto standard, con costi di emissione più elevati, come spesso accade per i prodotti premium. Anche i costi di gestione e di utilizzo (ad esempio per i prelievi) possono essere più alti rispetto a quelli di una carta base, con prodotti che raggiungono tariffe mensili o annuali anche importanti.

Se questo è vero per molte delle prepagate black sul mercato, non è però una caratteristica comune a tutti prodotti. Infatti alcune società emittenti propongono queste prepagate premium a tariffe del tutto simili a quelle di una carta di livello inferiore; in alcuni casi è possibile richiedere una prepagata premium a costo zero e con tariffe limitate per gli utilizzi.

Il panorama è quindi decisamente composito: invitiamo a consultare con attenzione i materiali informativi dei prodotti per conoscere nel dettaglio tutte le voci di costo.

Come trovare le migliori prepagate black

Se è vero che le carte prepagate nere si differenziano notevolmente tra loro, è altrettanto vero che è pressoché impossibile dire quale sia la migliore prepagata black in assoluto. Per trovare la più conveniente in base alle proprie esigenze consigliamo però di valutare soprattutto questi aspetti:

  • Circuito utilizzato
  • Plafond
  • Rapporto costi/servizi

In merito al circuito di utilizzo, di solito le prepagate black utilizzano i più noti circuiti internazionali, che garantiscono di poter utilizzare la carta con tranquillità online, in Italia e all’estero. Verificare questo aspetto è quindi importante, con particolare attenzione alle eventuali limitazioni o differenze per l’uso fuori dall’Italia.

Il plafond periodico e giornaliero è un altro punto importante delle carte nere, che presentano differenze anche notevoli tra un prodotto e l’altro. Consigliamo quindi di valutare con attenzione questo aspetto, soprattutto per chi ha la necessità di un uso professionale della carta.

Il rapporto tra i costi della carta e i servizi offerti è l’ultima caratteristica che consigliamo di valutare. Spesso infatti le carte che offrono un maggior numero di servizi presentano tariffe più elevate di gestione. È consigliato verificare se i servizi offerti corrispondono alle reali necessità dell’utilizzatore, per non correre il rischio di pagare tariffe più elevate per un prodotto utilizzato solo parzialmente.

In questa guida abbiamo più volte accennato all’uso professionale delle prepagate black. Per conoscere tutti i dettagli delle carte pensate espressamente per aziende e professionisti, rimandiamo alla scheda di approfondimento dedicata.

1 commento




💳 Prepagata N°1 – 2019

Carta Conto N26 (base)
Vai al Sito »

Clicca qui per la classifica completa!

Le migliori prepagate 2019?

Cerchi le Migliori Prepagate?
SCOPRI LA N°1 CLASSIFICA