CheScelta
carte prepagate anonime
Home » Carte prepagate » Tipologie di carte prepagate » Carte prepagate anonime

Carte prepagate anonime

[media] (100%) 1 voto[i]

Questa scheda è dedicata alle carte prepagate anonime: scopri cosa sono, quali sono disponibili e quali possibilità concrete esistono per chi voglia mantenere l’anonimato nei pagamenti e in generale nell’uso di una carta prepagata.

Cosa sono le carte prepagate anonime?

Le carte prepagate anonime sono carte ricaricabili che non presentano il nome e il cognome del possessore stampigliato sulla parte anteriore. Sono quindi carte non intestate e di conseguenza potenzialmente utilizzabili dal possessore senza che l’acquisto o l’operazione effettuata sia direttamente riconducibile alla sua identità.

Sono diversi i motivi che potrebbero spingerti a richiedere una carta prepagata anonima: qualsiasi essi siano, tieni presente che il rilascio di una carta senza nome è del tutto legale in Italia e che ottenerne una non sarà quindi un’operazione complessa. Tuttavia è bene dedicare qualche riga ad una precisazione, prima di scoprire quali carte sono disponibili al momento sul mercato.

Carte prepagate e anonimato

Abbiamo appena detto che le carte ricaricabili anonime sono legali in Italia. Tuttavia spesso si crede che le carte senza nome italiane siano equivalenti rispetto ad esempio a carte anonime rilasciate all’estero. Questo non è sempre vero. Infatti nel nostro paese esiste la possibilità di ottenere carte non intestate, ma queste carte sono sempre riconducibili al richiedente.

In altre parole la tessera è anonima, ma non sono anonime le operazione effettuate.

Per chi desidera una carta non intestata per motivi di privacy durante gli acquisti, tutte le carte senza intestazione saranno quindi adatte al soddisfacimento di questo bisogno. Vediamo invece nel dettaglio quali prepagate consentono un anonimato ancora maggiore.

Prepagate anonime: le possibilità di scelta

Al momento chi desidera una carta prepagata non tracciabile ha due possibilità. Vediamole nello specifico, con attenzione anche ai possibili svantaggi legati alla tipologia specifica di carta.

Carte svizzere o estere

Alcune banche ed società emittenti consentono anche ai cittadini italiani di richiedere carte anonime, ricaricabili e non tracciabili. Tuttavia il numero di prodotti che davvero possono essere richiesti da chi vive in Italia è davvero limitato, in quanto esistono norme piuttosto restrittive per il rilascio. Le carte prepagate anonime svizzere sono tra i prodotti più famosi da questo punto di vista, ma non mancano prepagate emesse da società di altri paesi UE o extra UE.

Consigliamo sempre di fare attenzione all’affidabilità della società che rilascia la carta prima dell’emissione e di assicurarsi il massimo rispetto di tutte le norme in vigore per le transazioni da e verso l’estero.

Carta prepagata Viabuy

Se sei alla ricerca di una carta anonima Viabuy può fare al tuo caso. La carta è emessa nel Regno Unito e viene rilasciata senza alcun controllo sul reddito e sullo storico bancario. La carta inoltre prevede 3 livelli di anonimato in base alla cifra versata. IDV1: non serve alcun tipo di documento. IDV2: sopra i 1.000 euro è necessario un documento di identità senza codice fiscale. IDV3: sopra i 15.000 € bisogna presentare tutta la documentazione certificata richiesta.

Prepagata
Caratteristiche
Voto / Vantaggi
Attivazione Gratis
Prepagata Anonima
Carta Conto Viabuy
Scarica scheda di sintesi
  • Prepagata: Con IBAN
  • Canone: 19 eur/anno
  • Circuito: Mastercard
  • Limite Ricarica: 50.000 eur
  • Limite Spesa: 2400€ / giorno
  • Limite Prelievo: 2400€ / giorno
Invita un amico, ricevi 25 euro

Due grafiche: oro e nero

Richiedi online senza documenti

No requisiti per l’emissione!

Carte prepagate usa e getta

Come ti abbiamo detto, il rilascio di carte prepagate svizzere potrebbe essere difficile per un cittadino italiano. Una seconda alternativa possibile per ottenere una carta di pagamento anonima è quella di utilizzare una prepagata usa e getta. Si tratta di carte prepagate molto simili alle ricaricabili, ma che presentano alcune differenze importanti.

Innanzitutto le carte usa e getta non sono ricaricabili; possono cioè essere utilizzate fino al raggiungimento della cifra presente sulla carta. All’esaurimento del saldo la carta non è più valida e deve quindi essere gettata.

Entrambe le tipologie di carte che ti abbiamo descritto sono spesso richieste per le loro caratteristiche di non pignorabilità: le carta non possono essere infatti oggetti di operazioni di recupero crediti o pignoramenti da parte di qualsiasi tipo di soggetto.

Questo ipotetico vantaggio è tuttavia accompagnato dalle possibilità di utilizzo piuttosto limitate per quanto riguarda la seconda tipologia di carta. Infatti la maggior parte delle carte usa e getta consente di effettuare pagamenti, ma non permette di svolgere altre operazioni, come i prelievi.

Entrambe le tipologie di carte appena descritte, non sono di solito dotate di IBAN e non permettono quindi di svolgere operazioni come l’invio o la ricezione di bonifici. Per questo motivo non possono essere definite carte in grado di soddisfare tutte le esigenze di pagamento, ma solo alcune specifiche necessità.

Se vuoi conoscere tutti i tipi di carte prepagate, ti consigliamo di leggere le altre schede presenti sul sito.




💳 Prepagata N°1 – 2019

Carta Conto N26 (base)
Vai al Sito »

Clicca qui per la classifica completa!

Le migliori prepagate 2019?

Cerchi le Migliori Prepagate?
SCOPRI LA N°1 CLASSIFICA