carta k2
Home » Carte prepagate » Recensioni carte prepagate » Carta K2 Banco Popolare

Carta K2 Banco Popolare

La carta prepagata K2 emessa dal Banco Popolare è una ricaricabile dotata di IBAN, che può rappresentare una comoda alternativa al conto corrente. Se vuoi conoscere nei dettagli le caratteristiche principali, le funzioni, i costi, i limiti di utilizzo e altre informazioni utili sulla carta, ti consigliamo di continuare a leggere questo articolo, nel quale troverai anche la nostra opinione conclusiva che ti aiuterà a capire se convenga o meno.

La carta in sintesi

Prepagata
Caratteristiche
Voto / Vantaggi
Attivazione Gratis
Limiti modificabili
Carta K2 BPM - KDue
Scarica scheda di sintesi
  • Prepagata: con IBAN
  • Canone: 12 euro/anno
  • Circuito: Mastercard
  • Limite Ricarica: 30000€ (saldo)
  • Limite Spesa: 3000€
  • Limite Prelievo: 250€/giorno
Ricarica gratis

Commissioni ridotte

Fino a 3000 euro per ogni spesa

Ricarichi anche in contanti

Caratteristiche principali

  • Emittente: Banco BPM
  • Circuito: Mastercard
  • Tipo di carta: carta prepagata con IBAN
  • Limiti: ricarica annuale massima 30.000 euro, prelievo 250 euro, pagamenti 3.000 euro
  • Contactless:

KDue è una carta di pagamento prepagata emessa dal Banco BPM, dotata di Iban e che presenta diverse funzionalità tipiche di un comune conto corrente. Si tratta di una ricaricabile, che presenta vantaggi e svantaggi, ma che indubbiamente rappresenta un valido strumento finanziario per gestire i risparmi e svolgere comuni operazioni bancarie, come inviare e ricevere bonifici, ricaricare il telefono ed effettuare pagamenti, anche ricorrenti.

La carta opera sul circuito Mastercard e può essere utilizzata per gli acquisti online e nei negozi fisici che dispongono di POS, anche all’estero. Dotata di tecnologia contactless, non richiede la digitazione del Pin per pagamenti inferiori ai 25 euro.

Tra gli aspetti salienti della carta conto K2, ti segnaliamo la facilità con cui viene rilasciata e la possibilità di accedere ai servizi di internet banking da telefono e computer per la sua gestione. Esteticamente la tessera è disponibile in duu versioni versioni: K2 White e K2 Black.

La scelta del colore può essere effettuata al momento della richiesta; in ogni caso sono due strumenti con le stesse caratteristiche e si differenziano solo per la grafica della carta.

Carta K2: i costi

  • Canone annuo: 12 euro
  • Costo di emissione: 6 euro
  • Costi di ricarica: gratuiti – solo per quelle in contanti presso lo sportello è prevista una commissione di 2,50 euro a partire dalla seconda
  • Commissioni prelievo: gratuiti presso Atm del Gruppo Banco BPM; 3 euro in filiale, 2 euro in zona Euro e 5 euro fuori dall’Europa

La carta K2 del Banco Popolare non presenta costi di emissione se viene acquistata online, mentre il canone si azzera se il conto viene ricaricato di almeno 500 euro al mese. Tra i vantaggi della prepagata ci sono: la mancanza di commissioni per la ricarica utilizzando i diversi canali e per i prelievi da Atm di Banco BMP.

Limiti di prelievo e utilizzo

  • Importo massimo ricaricabile: 30.000 euro all’anno
  • Limite di spesa: 5.000 euro giornalieri per i pagamenti su Pos e online (impostato a 3.000 euro all’apertura della carta)
  • Limite di prelievo: 500 euro giornaliero (impostato a 250 euro all’apertura della carta)
  • Plafond massimo: 50.000 euro

Il plafond elevato ed i limiti molto elevati, rendono la carta KDue versatile e adatta anche ad un uso quotidiano. Considera inoltre che è possibile anche innalzare i limiti della carta, che sono inizialmente impostati a 3.000 euro e portarli fino a 5.000 euro. Per quanto riguarda i prelievi in filiale possono essere effettuati in base alla disponibilità della carta; in altre parole in filiale potrai richiedere di prelevare l’intero saldo disponibile. Inoltre, in filiale e con bonifico l’importo di una singola ricarica può essere pari a quello di capienza della carta.

A chi è rivolta

La carta K2 si rivolge a chi cerca soluzioni pratiche e semplici per gestire le proprie finanze, ricevere l’accredito dello stipendio o della pensione e fare pagamenti di diversa natura che non richiedono importi elevati. Indicata soprattutto per gli studenti, che si trovano a vivere fuori sede e devono occuparsi della spesa, delle bollette e delle tasse universitarie.

  • Chi non vuole un conto corrente: se non hai la possibilità o la volontà di avere un conto corrente, la carta K2 può essere una valida alternativa anche grazie ai costi contenuti di utilizzo.
  • Carta secondaria: nonostante l’alto plafond e la possibilità di operare con questa carta puoi sceglierla anche se desideri avere una carta aggiuntiva rispetto a quelle collegate al tuo conto corrente.

Come si richiede

La carta ricaricabile K2 può essere richiesta direttamente in una qualsiasi filiale del Banco BPM, recandosi con un documento di riconoscimento valido e il codice fiscale, dove un operatore si occuperà di eseguire tutte le operazioni necessarie per il rilascio delle carta, che ti verrà consegnata insieme al Pin, già pronta per l’utilizzo.

Come si ricarica

La ricarica della carta K2 può avvenire con diverse modalità:

  • in contanti in filiale
  • con bonifico bancario
  • presso lo sportello Atm BPM
  • online tramite internet e i servizi YouWeb e YouApp
  • telefonicamente con YouCall

La prepagata del Banco BPM può essere ricaricata trasferendo le risorse presente dal proprio conto corrente o da un’altra carta K2, tramite le app o il servizio telefonico.

Il codice Iban ti consente inoltre di ricevere un bonifico Sepa, che può essere effettuato anche da chi non è titolare della carta.

A differenza di quanto non avvenga con altre carte, KDue può essere ricaricata anche in contanti presso una filiale del Banco BPM.


Cerchi la prepagata N°1? Scopri Hype NEXT

Hype Next (ex Plus)
Vai al Sito »
/p>

Carta K2 e sicurezza

La prepagata offre elevati standard di sicurezza; hai la possibilità di attivare il servizio YouAlert per ricevere un sms o un’e-mail ogni volta che si viene eseguita un’operazione, mentre per quanto riguarda gli acquisti online puoi usufruire del sistema WebSafe per autorizzare gli acquisti online e impostare ulteriori limiti di utilizzo.

La nostra opinione

In base alle caratteristiche esaminate che ti abbiamo descritto nei paragrafi precedenti, la nostra opinione su carta K2 non può che essere che positiva. Riteniamo che sia una carta evoluta, che abbina le funzionalità tipiche di un conto a quelle di una carta di credito e ti consente di gestire in sicurezza i tuoi soldi, sia in Italia sia all’estero.

Il rapporto tra servizi offerti e commissioni applicate è molto buono anche considerando che è possibile utilizzare modalità di ricariche e di prelievo gratuite.

Un punto decisamente a favore della carta decisamente elevato che ti consente un’operatività sostanzialmente pari a quella di un conto corrente.

Volendo cercare un aspetto negativo, al momento dobbiamo segnalare la possibilità di sottoscrivere la carta K2 solo in filiale.

Oltre a questa carta, puoi scegliere anche KJe@ns, una prepagata gratuita emessa dalla stessa banca. Trovi la recensione a questo link.

Punti forti e punti deboli

Pro

  • Plafond massimo elevato
  • Limiti di prelievo e di spesa elevati
  • Ricarica gratis

Contro

  • Emissione solo in filiale

Cerchi la prepagata N°1? Scopri Hype NEXT

Hype Next (ex Plus)
Vai al Sito »
/p>

Contatti

  • Sito web: www.bancobpm.it
  • Assistenza clienti: filiali, numero verde
  • Telefono: numero verde 800 024024 dall’Italia; +39 045 9502800 dall’estero

Foglio informativo

scarica file Scarica Foglio Informativo


Cerchi le Migliori Prepagate?
PREPAGATA N°1 CLASSIFICA

Prepagata N°1 - 2021

✔️ Con IBAN
✔️ Gestione da smartphone
✔️ Registrati in 5 min
✔️ Bonifici Istantanei

👉 Clicca qui per la classifica completa