Quanto costa (davvero) un mutuo da 15 anni?

Miriam Perani
Esperta in finanza e utilities

Il mutuo 15 anni è un prodotto finanziario con un periodo di ammortamento non molto elevato, ma che comunque può riservarti numerose sorprese sotto ogni punto di vista. Infatti, a seconda delle caratteristiche del mutuo proposto, le rate da corrispondere potrebbero variare in misura sostanziale.

Non ti resta altro da fare che scoprire quanto costa un mutuo dalla durata di 15 anni. Ti mostreremo alcuni esempi ipotetici, ma basati su mutui reali. Ma da cosa dipende il costo?

mutuo 15 anni

Cosa influenza il costo finale di un mutuo?

Il costo finale di un mutuo di 15 anni può essere determinato da alcuni fattori essenziali.

Oltre alla durata, fondamentale è anche l’importo richiesto ed il tasso di interesse applicato, oltre ad eventuali costi aggiuntivi che non tratteremo però in questa sede.

Calcolo degli interessi per i mutui 15 anni

A questo punto, scopriamo alcuni esempi di calcolo degli interessi per i mutui da 15 anni, con l’opportunità di conoscere e valutare le rate mensili da corrispondere.

Trova il Miglior Mutuo Online 2021

Preventivo gratuito e senza impegno

Esempio 1

  • Importo del mutuo: 50.000 euro
  • Durata: 15 anni
  • Tasso: fisso 1,5%

Iniziamo da un mutuo a tasso fisso all’1,5% con prestito di 50 mila euro da restituire in 15 anni. In questa circostanza, i tuoi interessi complessivi ammonteranno a circa 5.800 euro. La rata da corrispondere sarà invece pari a circa 300 euro mensili.

Esempio 3

  • Importo del mutuo: 100.000 euro
  • Durata: 15 anni
  • Tasso: variabile Euribor 3M 1%

Raddoppiamo ipoteticamente l’importo richiesto, con un mutuo da 100 mila euro da corrispondere in 15 anni. Con un tasso variabile Euribor all’1%, gli interessi applicati sono pari a circa 7700 euro, con una rata di circa 600 euro mensili.

Cosa significa Euribor 3M? Si tratta del tasso Euribor a tre mesi, un valore di riferimento basato sul tasso di interesse pagato dalle banche per i prestiti e aggiornato, appunto, ogni tre mesi.

Esempio 3

  • Importo del mutuo: 75.000 euro
  • Durata: 15 anni
  • Tasso: variabile Euribor 3M 1,5% – variabile Euribor 3M 2,5%

Nell’ultimo esempio che ti illustriamo, il tuo mutuo 15 anni ha un’entità complessiva di 75 mila euro, con tasso variabile Euribor a tre mesi. Vediamo cosa accadrebbe con due tassi di interesse diversi, per un mutuo a tasso variabile.

Con un tasso pari all’1,5%, gli interessi saranno pari a circa 9.000 euro, con una rata di circa 460 euro mensili. Se il tasso salisse fino al 2,5%, gli interessi sarebbero invece di circa 15.000 euro, con una rata mensile di circa 500 euro.

Pur trattandosi di esempi che non tengono conto di alcuni fattori, come l’età del richiedente, puoi facilmente verificare come i parametri che caratterizzano il mutuo siano decisivi rispetto agli interessi che pagherai e di conseguenza, alla rata richiesta.

Per conoscere altri esempi di rate, puoi leggere la guida dedicata ai mutui da 10 anni, che trovi a questa pagina.

Trova il Miglior Mutuo Online 2021

Preventivo gratuito e senza impegno



Cerchi il mutuo migliore?
TROVALO GRATIS