Saldo E Stralcio Fac Simile

Liliana Serio
Esperta di problemi debitori

Stai cercando un fac simile del modello di saldo e stralcio? In questo articolo ti spiegheremo come scriverlo, fornendoti un esempio scritto di lettera per il saldo e stralcio. Inoltre, al fine di ottenere il miglior risultato possibile dalla presentazione del modulo di saldo e stralcio ti forniremo alcune importanti regole da tenere a mente per ottenere un proficuo accordo di riduzione del debito contratto.

Come risaputo, coloro che si trovano in difficoltà economica possono usufruire di diversi strumenti per risanare i loro debiti. Tra i più richiesti e utilizzati dai soggetti debitori è possibile ricordare la procedura di saldo e stralcio. Chiaramente, il solo invio di una lettera di saldo e stralcio non garantisce un risultato certo, dal momento che l’accettazione di una proposta di saldo e stralcio è rimessa esclusivamente al creditore.

Questo però non implica che la richiesta debba essere scritta in maniera corretta, formale e chiara perché possa raggiungere il suo obbiettivo: la riduzione dell’importo che il debitore deve versare all’istituto creditore.

Saldo E Stralcio Fac Simile

Cosa fare prima di scrivere una lettera?

Prima di fornirti un fac simile per la transazione di saldo e stralcio, per essere sicuri di scrivere una buona lettera e ottenere un buon accordo per la riduzione del debito, è opportuno tenere a mente alcuni aspetti.

Li vediamo insieme, di seguito:

  • Verificare che il debito non sia caduto in prescrizione. In questo caso, una lettera di saldo e stralcio annulla la prescrizione e il debitore è chiamato ad estinguere il proprio debito. Ricordiamo che, in linea generale, la validità del debito è 5 anni, (10 anni per i contratti e 3 anni per le prestazioni professionali).
  • Ancora. Verificare che non sussistano termini massimi o minimi per poter far richiesta di saldo e stralcio.
  • In pochi sanno che in una lettera di saldo e stralcio indicare il motivo specifico per il quale si avanza la richiesta di accordo non è obbligatorio. Come motivazione è sufficiente scrivere: per sopraggiunte e impreviste difficoltà economiche.
  • Inviare la propria richiesta tramite PEC o, ancora meglio, a mezzo posta raccomandata con ricevuta di ritorno.
  • Sottoscrivere un nuovo accordo con il creditore per formalizzare quanto concordato sulla riduzione del debito. Ancora una volta si sconsiglia si usare per il nuovo accordo uno scambio di e-mail, che di fatto non hanno valore d’intesa, così come non è consigliabile modificare il vecchio contratto, quello che in pratica ha sancito l’origine stessa del debito.

Quali informazioni non devono mancare nel modello?

Per redigere in modo corretto una lettera di saldo e stralcio è importante tenere a mente che in quest’ultima non possono mancare alcune informazioni, quali ad esempio:

  • Dati del destinatario. In questo caso si tratta dell’ente creditore a cui si propone il saldo e stralcio.
  • Dati anagrafici del soggetto al quale è intestato il contratto.
  • Gli estremi del contratto e la data di sottoscrizione dello stesso.
  • Importo residuo da rimborsare e quello che si è nelle possibilità di versare per chiudere la posizione debitoria.
  • Data entro la quale ci si impegna ad effettuare il pagamento concordato.
  • Luogo, data e firma dei sottoscrittori dell’accordo.

Bene. Vediamo a questo punto due possibili modelli per la proposta di saldo e stralcio e per il relativo accordo.

Modello di saldo e stralcio

Ecco allora un esempio di proposta di saldo e stralcio breve ed efficace.

Oggetto: proposta di definizione a saldo e stralcio

Spett. le _________

Il/La sottoscritto/a ____________________, nato/a a ________ il __________, residente in ___________________ Provincia di ____ Via _________________ C.A.P. _____ Codice Fiscale ________________ in riferimento a quanto in oggetto, concesso il __/__/____ dal/dalla Sig./Sig.ra/Società _________ verso il/la quale è debitore della somma complessiva di _____ euro

RICHIEDE

per sopravvenute difficoltà economiche la risoluzione del contratto n. __ con procedura di saldo a stralcio per l’importo di ____ euro comprensivi di capitale, interessi e spese di recupero, da effettuarsi entro e non oltre il __/__/______.

Luogo e data
Firma

Problemi di Debiti?

Chiedi aiuto a DifesaDebitori Spa

Fac simile accordo

Passiamo ad un altro esempio. Si tratta in questo caso di un modello di accordo di saldo e stralcio.

Spett. le _________

Il/La Sig./Sig.ra ________, nato/a a _______ il ________, residente in ______, C.F. ________,

e il/la Sig./Sig.ra __________, nato/a a ________ il __________, residente in _________, C.F. _______,

PREMESSO CHE

con decreto ingiuntivo n. _______, ruolo n. ______, emesso il ________ e notificato in data ________ , il Tribunale di ________ ingiungeva al/alla Sig./Sig.ra ________di pagare a saldo e stralcio transattivo per la propria posiziona debitoria nei confronti di/della Sig./Sig.ra ________ la somma complessiva ed onnicomprensiva di Euro ______ a titolo di ________ (inserire causa del debito) oltre gli interessi moratori dal giorno della debenza al saldo, oltre Euro ______ per spese, Euro _____ per compensi professionali, oltre al 15% per spese generali, IVA e CPA come per legge;

l’importo complessivo di Euro ______ sarà integralmente versato dai debitori contestualmente alla firma dell’atto transattivo

SI DICHIARA CHE

Le parti in causa, hanno intenzione di porre fine alla vertenza in atto rinunciando alle rispettive pretese e senza alcuna ammissione di responsabilità, in base alle condizioni sotto elencate:

  • Il/La Sig./Sig.ra _________ versa al/alla Sig./Sig.ra _________ la somma di Euro ______ a saldo e stralcio del debito nei confronti di quest’ultimo/a come sopra indicato.
  • Il succitato importo, equivalente a Euro _______ viene corrisposto a mezzo __________
  • Effettuato il versamento dell’importo pattuito nel presente accordo, il/la Sig./Sig.ra ________ dichiara di non avere più nulla a pretendere dal/dalla Sig./Sig.ra ___________ a qualsiasi titolo e causa.
  • Nell’ipotesi in cui il/la Sig./sig.ra _________ non dovesse adempiere al pagamento secondo quanto stabilito nel presente accordo, quest’ultimo deve ritenersi decaduto e il/la Sig./Sig.ra __________ potrà procedere con il decreto ingiuntivo n. ____ emesso dal Tribunale di _____, al fine di ottenere il credito vantato, ivi comprese spese legali e interessi di mora maturati e maturandi.
  • L’accordo transattivo di cui alla presente scrittura è vincolante e va a beneficio di ciascuna delle parti, dei loro rispettivi successori e aventi causa, che saranno vincolati alle condizioni contenute nell’accordo stesso.
  • Le spese del presente atto e quelle ad esso accessorie (comprese quelle di registrazione) sono a carico delle parti in eguale misura.

Luogo e data
Firme


Problemi di Debiti?

Chiedi aiuto a DifesaDebitori Spa