Assicurazione bagaglio

Luana Galanti
Esperta di assicurazioni

L’assicurazione bagaglio è tra le più utili per chi sta per partire per un viaggio, che si tratti di una vacanza o di un impegno di lavoro. Continua a leggere per scoprire quando interviene l’assicurazione e quali sono le coperture garantite dalle compagnie.

assicurazione bagaglio

Come funziona la polizza bagaglio

Quando si sottoscrive una polizza bagaglio ci si copre dal rischio che le proprie valigie non vengano riconsegnate, che vengano perse o rubate oppure che vengano restituite in ritardo.

A seconda di come è strutturata l’offerta della compagnia e del prodotto assicurativo scelto, la polizza bagaglio può essere sottoscritta singolarmente oppure in abbinamento ad altre coperture.

Una soluzione tipica è quella che prevede la combinazione tra assicurazione medica e assicurazione bagaglio. Chi vuole una protezione ancora maggiore può sottoscrivere un pacchetto completo che include la copertura sanitaria, quella per il bagaglio e la copertura per l’annullamento del viaggio.

Le compagnie assicurative offrono la possibilità di attivare l’assicurazione bagaglio sia per un viaggio singolo sia nella formula multiviaggio, che in genere ha validità annuale.

Polizza
Caratteristiche
Voto - Vantaggi
Preventivo
3 polizze
Frontier Assicurazioni
  • Sanitaria: Sì, sempre
  • Bagaglio: Opzionale
  • Cancellazione: Opzionale
Compagnia italiana

Anche per viaggi di lavoro

Assistenza h24

4 polizze assicurative
Columbus Assicurazioni
  • Sanitaria: Sì, sempre
  • Bagaglio: Opzionale
  • Cancellazione: Opzionale
Gratis fino a 18 anni

Attivabile fino a 74 anni

Centrale operativa attiva h24

Quali sono le coperture incluse nell’assicurazione bagaglio

La polizza bagaglio offre un indennizzo in caso di furto, rapina, scippo, smarrimento o danneggiamento del bagaglio. I casi coperti da questo tipo di polizza sono numerosi, con piccole variazioni tra le diverse compagnie assicurative.

C’è chi copre anche i danni al bagaglio causati dal personale dell’hotel in cui si alloggia e chi permette di assicurare anche specifici oggetti trasportati in valigia, come i documenti o gli oggetti di valore.

Molte compagnie prevedono il pagamento di un indennizzo anche quando il bagaglio viene riconsegnato in ritardo in caso di volo aereo. A volte il rimborso scatta dopo 8 ore di ritardo, ma in alcuni casi è richiesto un ritardo maggiore.

In alcuni casi le compagnie che offrono questo tipo di polizza di viaggio riconoscono alla persona assicurata anche un indennizzo per coprire le spese sostenute per l’acquisto di beni di prima necessità in caso di mancata consegna del bagaglio.

Nella maggior parte dei casi la polizza bagaglio prevede una franchigia che si applica in caso di sinistro. Il massimale, cioè l’importo dell’indennizzo riconosciuto dall’assicurazione, può essere fisso o variabile a seconda della destinazione del viaggio o a seconda del livello della polizza che è stato sottoscritto.

Non è raro trovare nelle offerte delle compagnie assicurative delle estensioni opzionali che si possono aggiungere alla polizza bagaglio di base e che prevedono la copertura di smartphone, computer e dispositivi elettronici oppure la copertura per i gioielli trasportati.

Come assicurare il bagaglio

Per attivare l’assicurazione bagaglio è sufficiente scegliere la copertura che si preferisce e procedere con l’acquisto della polizza. Basterà indicare i dati anagrafici della persona assicurata e gli estremi del viaggio.

Più spesso, la polizza bagaglio viene sottoscritta insieme a una polizza sanitaria, in modo da avere anche una copertura medica per tutta la durata del viaggio.

L’assicurazione è valida dal momento della partenza fino al momento del ritorno. In caso di sinistro è necessario mettersi subito in contatto con l’assicurazione, presentare la denuncia di sinistro e allegare i documenti che dimostrano la perdita o i danni al bagaglio.

Nel caso in cui le valigie vengano perse o riconsegnate in ritardo in aeroporto è necessario fornire all’assicurazione il modulo PIR (property irregularity report). Il modulo è a disposizione presso il desk della propria compagnia assicurativa.

In caso di furto, rapina o scippo, invece, bisogna presentare alla compagnia una denuncia fatta alle autorità del luogo in cui ci si trova.

Se la polizza bagaglio copre anche il danneggiamento delle valigie, andranno allegate alla denuncia di sinistro le foto che testimoniano i danni subiti al bagaglio.