CheScelta
Conto PMI di Banca di Piacenza
Home » Conti correnti » Recensioni conti correnti » Conto PMI di Banca di Piacenza

Conto PMI di Banca di Piacenza

Il Conto PMI di Banca di Piacenza è un prodotto dedicato alle piccole e medie imprese, sia in forma individuale che associata.

Questo conto si adatta alle esigenze delle imprese, con innovazione e funzionalità dedicate, lasciando la libertà al correntista di effettuare operazioni senza costi.

Il prodotto si suddivide in 2 tipologie: Conto PMI Dinamico e Conto PMI Web. Le due versioni presentano caratteristiche e canoni diversi, come vedremo di seguito.

Il Conto PMI di Banca di Piacenza in sintesi

Conto corrente
Caratteristiche
Voto - Vantaggi
Apri il conto
Due tipologie di conto
Conto PMI di Banca di Piacenza
Scarica scheda di sintesi
  • Canone: €252/anno conto PMI Dinamico, €132/anno Conto PMI Web
  • Bollo: secondo la vigente normativa
  • C. di debito: Bancomat/PagoBancomat e internazionale Cirrus/Maestro a 20 euro all’anno
  • C. di credito: Nexi Business a 56,79 euro all’anno (azzerabile)
  • Prelievi ATM: gratis ATM della banca / €2,20 presso altre banche
  • Interessi Attivi: 0,01%

Operazioni illimitate per il Conto PMI Web

interessi attivi sulle giacenze: 0,01%

Canone carta di credito azzerabile

Caratteristiche generali

  • Istituto bancario: Banca di Piacenza
  • Tipo di conto: conto corrente aziendale
  • Operatività : online e in filiale
  • Canone: €252/anno conto PMI Dinamico, €132/anno Conto PMI Web
  • Carta di debito: Bancomat/PagoBancomat e internazionale Cirrus/Maestro a 20 euro all’anno
  • Carta di credito: Carta Nexi Business a 56,79 euro all’anno (azzerabile)
  • Note: Due tipologie di conto

La Banca di Piacenza è un istituto di natura territoriale che nasce nel 1936 con l’obiettivo di incentivare e assistere l’economia del piacentino. L’istituto, in forma di Società Cooperativa per Azioni, negli anni si è sviluppata creando e proponendo prodotti dedicati a famiglie, imprese e giovani.

Ad oggi la sua solidità bancaria, certificata da un CET1 Ratio e da un Total Capital Ratio del 14,64%, la rendono una delle banche più affidabili del mercato della fascia di medio livello.

Con il Conto PMI, la Banca di Piacenza si rivolge alle piccole e medie imprese del territorio nazionale, con due tipologie di prodotto: PMI Web e PMI Dinamico.

Il primo, Conto PMI Dinamico, è un conto piuttosto semplice, rivolto a chi desidera operare in modo più tradizionale.

Il secondo, invece, il Conto PMI Web, è dedicato alle imprese che si affacciano al mondo del digital, ed è caratterizzato dalla convenienza e dedicato alle aziende che utilizzano prevalentemente i canali elettronici.

La banca, inoltre, propone sconti e vantaggi economici in base al numero e alla tipologia dei prodotti posseduti, con un conteggio mensile volto a ridurre il canone del conto.

Vediamo, quindi, quali sono i costi variabili e fissi previsti e le funzioni utili previste dal conto.

Tipologie di conto

Come abbiamo già detto, la Banca di Piacenza propone due diverse tipologie di conto per le piccole e medie imprese. Vediamo le differenze tra Conto PMI Dinamico e Conto PMI Web.

Conto PMI Dinamico

Il Conto PMI Dinamico è il conto più tradizionale e, a fronte di un canone di 21 euro al mese, sono incluse 90 operazioni a trimestre.

Poi, per quanto riguarda l’Internet Banking, il canone annuo per il PcBank Impresa – profilo base e phone banking è pari a 60 euro, e il canone mensile del Corporate Banking Temporeale light è pari a 10,00 euro al mese (120 euro annui).

Conto PMI Web

Il Conto PMI Web è molto più digital, lasciando l’autonomia all’impresa di gestire la propria liquidità attraverso strumenti elettronici.

Il canone mensile è molto inferiore, pari a 11 euro al mese, e sono incluse tutte le operazioni elettroniche illimitatamente. In questo caso, il canone dell’Internet Banking PcBank Impresa è gratuito, mentre il canone mensile del servizio Corporate Banking Temporeale light è pari a 8 euro.

Costi

I costi delle due versioni del conto sono abbastanza diversi, soprattutto per quanto riguarda il canone. Infatti, il canone del PMI Dinamico è quasi il doppio rispetto al canone del conto PMI Web. Questo è dovuto, tra gli altri fattori, ad un maggiore intervento da parte della banca.

Vediamo, quindi, nel dettaglio, tutte le voci di costo e le differenze tra le due tipologie.

Costi fissi

  • Spese di apertura del conto: gratuita
  • Canone mensile: €252/anno conto PMI Dinamico, €132/anno Conto PMI Web
  • Imposta di bollo: secondo la vigente normativa
  • Corporate Banking Temporeale light: 10 euro al mese per conto PMI Dinamico, 8 euro al mese per conto PMI Web

Non sono previste spese di apertura del conto, ma annualmente l’imposta di bollo è a carico del correntista, secondo la normativa vigente.

Il canone annuo del conto PMI Dinamico è pari a 252 euro (21 euro mensili), mentre quello del Conto PMI Web è di 132 euro (11 euro mensili).

Costi variabili

  • Bonifico SEPA: da 0,50 euro a 4 euro
  • Bonifico extra SEPA: cambio valutario + 1,50 per mille con un minimo di 3 euro e un massimo di 300
  • Canone annuo carta di debito: 20 euro all’anno
  • Prelievo ATM: gratis dagli ATM della banca / €2,20 presso altre banche
  • Prelievo all’estero (ue): €2,20 ad operazione
  • Invio estratto conto: gratuito online, 1,60 euro cartaceo
  • Domiciliazione utenze: gratuita

I Bonifici SEPA verso un conto dell’Istituto disposto allo sportello presenta una commissione pari a 2,50 euro, 0,70 se disposto tramite internet banking, e di 0,50 euro se disposto dal servizio di pagamento “MyBank” .

Invece, per i bonifici ricorrenti con disposizione continuativa di addebito la commissione è di 1,50 euro. I bonifici ricorrenti con disposizione continuativa di addebito per accrediti stipendi costano 0,75 euro.

Per effettuare bonifici a favore di conti correnti di altre banche, le commissioni sono: 4 euro se disposti allo sportello, 1,25 euro se disposto tramite internet banking, 0,50 euro attraverso l’utilizzo del servizio di pagamento “MyBank” .

I bonifici ricorrenti con disposizione continuativa di addebito hanno un costo di 3 euro, mentre per quelli ricorrenti con disposizione continuativa di addebito per accrediti stipendi la commissione è di 1 euro.

Per quanto riguarda, invece, i bonifici extra SEPA al cambio valutario viene aggiunto l’1,50 per mille con un minimo di 3 euro e un massimo di 300, oltre alle spese per le operazioni dall’estero pari a 7,50 euro e le spese per le operazioni verso l’estero, pari a massimo 15 euro.

I prelievi presso gli ATM della banca sono gratuiti. Invece, per quelli effettuati presso altre banche in territorio nazionale e SEPA, la commissione è pari a 2,20 euro.

Molto conveniente è il canone della carta di credito CartaSi business gratuita per il primo anno, mentre nei successivi la gratuità è garantita con un utilizzo annuo non oltre i 5.000 euro.

Le carte di pagamento

Carta di debito (bancomat)

  • Circuito: Bancomat/PagoBancomat e internazionale Cirrus/Maestro
  • Canone: 20 euro all’anno
  • Commissione su sportelli Bancomat: gratis dagli ATM della banca / €2,20 presso altre banche
  • Commissione paesi UE: 2,20 euro ad operazione
  • Commissione paesi extra UE: €3,20 ad operazione

La carta di debito della Banca di Piacenza presenta un canone annuo di 20 euro, ed è uno strumento utile per effettuare pagamenti e prelievi in tutto il mondo.

I prelievi effettuati presso gli sportelli automatici (ATM) dell’istituto piacentino sono gratuiti, mentre quelli effettuati presso gli altri ATM hanno un costo di 2,20 euro. Invece, i prelievi all’estero hanno un costo di 3,20 euro ad operazione.

Carta di credito Nexi Business

  • Circuito: MasterCard o Visa
  • Canone: 56,79 euro all’anno (azzerabile)
  • Commissione su sportelli Bancomat: 4% con un minimo di 0,52 euro per operazione
  • Commissione paesi UE: 4% con un minimo di 0,52 euro per operazione
  • Commissione paesi extra UE: 4% con un minimo di 5,16 euro per operazione
  • Note: SMS Alert e assicurazione Multirischi

Anche la Banca di Piacenza utilizza gli strumenti di pagamento dell’azienda Nexi. La carta di credito Nexi Business è un ottimo strumento per effettuare pagamenti in tutto il mondo e avere dilazione di pagamento fino a 45 giorni senza oneri aggiuntivi.

I circuiti disponibili tra cui scegliere sono Visa e MasterCard, e sono previste , le coperture assicurativa incluse tra i servizi per le spese aziendali in caso di frode. Infine, è anche possibile separare le spese personali da quelle aziendali.

Il canone di credito CartaSi business si può azzerare il primo anno e negli anni successivi con limite minimo di utilizzo annuo di soli € 5.000.

Il tasso di cambio sulle operazioni in valuta estera è determinato all’atto della data della conversione nel rispetto degli accordi internazionali in vigore con i Circuiti Visa e MasterCard.

Per chi è adatto?

Il Conto PMI della Banca di Piacenza è dedicato alle piccole e medie imprese, e presenta un tasso di interesse sulle somme depositate, perciò è un prodotto conveniente per le imprese che gestiscono importanti somme sul conto.

Trattandosi di una banca radicata nel territorio provinciale di Piacenza, di certo le imprese sul territorio hanno maggiori interessi ad aprire questo conto che offre funzionalità digital molto interessanti. Un prodotto perfetto, quindi, per chi cerca l’autonomia di un conto online, senza rinunciare alla sicurezza di una banca fisica presente sul territorio.

Tuttavia, le spese previste per acquisti e operazioni effettuate da e verso l’estero sono onerose. Questo elemento può scoraggiare le imprese che basano il proprio business anche al di fuori dell’Italia e del territorio SEPA.

Come aprire il conto?

Il conto si può aprire allo sportello, oppure fissare un appuntamento tramite il modulo online sul sito della Banca di Piacenza.

Al momento dell’apertura bisogna avere a disposizione i dati e i documenti anagrafici personali, dell’azienda o delle aziende, compreso i bilanci.


Cerchi i migliori conti aziendali 2020? Scopri Qonto

Conto Corrente Qonto
Provalo Gratis »

Funzionalità accessorie

Le funzionalità accessorie sono numerose e molto utili per aumentare l’autonomia per la gestione del conto e dei pagamenti, ma anche per ricevere sconti.

Bonus applicabili

Come abbiamo già visto, mensilmente vengono conteggiati i servizi e i prodotti attivi, in modo da avere accesso ad alcune riduzioni di spesa, sulla base dell’indice di utilizzo dei prodotti bancari. I bonus vengono applicati con:

  • Utilizzo mensile di almeno € 250 della carta di credito: riduzione canone mensile di 1 euro
  • Polizze assicurative: riduzione canone mensile di 1 euro
  • Conto deposito vincolato per le giacenze da € 25.000,00 sino a € 49.999: riduzione canone mensile di 1 euro
  • Conto deposito vincolato per le giacenze pari o superiori a € 50.000,00: riduzione canone mensile di 2 euro

PcBank Family

Con il servizio PcBank Family si possono effettuare i pagamenti dei bollettini postali 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Il servizio è disponibile tramite il servizio PcBank Family e tramite tutti gli ATM della Banca.

I pagamenti possono essere effettuati anche tramite l’app della banca. Basta, infatti, inquadrare il QR code di un bollettino postale premarcato e i dati vengono automaticamente inseriti. Sarà, poi, sufficiente confermare il pagamento.

Satispay

Con Satispay Business le aziende possono accettare pagamenti da utenti Satispay in modo facile, veloce e sicuro. In più, non c’è nessun obbligo di dotarsi di apparecchio POS, non è previsto alcun costo di attivazione o canone mensile. Assenti anche i costi di recesso dal servizio.

Inoltre, le transazioni inferiori a 10 euro sono gratuite, mentre le transazioni superiori a 10 euro prevedono una commissione fissa di 0,20 euro.

Satispay è un servizio ottimo anche per quanto riguarda la pubblicità dell’impresa. Infatti, con Satispay l’attività compare automaticamente nella lista negozi sull’app di migliaia di utenti, ideale per incrementare le vendite.

MyBank

MyBank è un servizio utile per pagare gli acquisti effettuati online che Banca di Piacenza mette a disposizione dei propri clienti per ampliare la gamma di servizi di pagamento online già disponibili. È possibile utilizzare il servizio in tutta Europa e complementare all’utilizzo delle carte di credito e degli altri sistemi di pagamento online.

Questa funzione aumenta la sicurezza dei pagamenti online ed è molto semplice da utilizzare. Inoltre, grazie a MyBank è possibile monitorare le spese effettuate.

PcBank Impresa

Il servizio di PcBank Impresa è l’Internet Banking dedicato alle aziende che permette di effettuare le operazioni bancarie in tutta sicurezza.

Basta un pc e una connessione ad intenet per: visualizzare il saldo e i movimenti del conto corrente intestato all’azienda, effettuare bonifici, ricariche telefoniche e di carte prepagate, visualizzare gli incassi del P.O.S., e pagare bollettini postali e bancari, effetti, RAV, MAV, bollo ACI, F24, bollette CBILL.

TempoReale Light

Il servizio di TempoReale Light è sistema utile che permette di snellire e velocizzare la gestione dei rapporti di conto corrente intrattenuti da un’azienda con più banche. Nasce, infatti, dall’esigenza delle imprese di gestire una grande quantità di operazioni bancarie nel minor tempo possibile e di controllare le proprie posizioni debitorie e creditorie.

TempoReale Light è un applicativo Web che lavora in ambiente di Multiazienda, Multibanca e Multiconto.

Domande frequenti

Il Conto PMI di Banca di Piacenza è sicuro?

L’istituto di Piacenza aderisce al fondo di garanzia interbancaria che consente di tutelare la clientela da ogni rischio fino a 100.000€. In più, il suo indice di solidità bancaria è certificata da un CET1 Ratio e da un Total Capital Ratio del 14,64% che la rendono tra le più affidabili del mercato nella sua fascia di livello medio.

I pagamenti effettuati online sono sicuri grazie all’utilizzo del servizio MyBank di cui sopra. Anche i pagamenti con Carta di Credito sono sicuri, grazie alle garanzie previste dall’azienda Nexi. Prevista, infatti, anche l’Assicurazione completa Multirischi.

Come chiudere il conto?

Il conto PMI in banca di Piacenza può essere chiuso in ogni momento con la compilazione di un modulo presso lo sportello bancario, scaricabile anche online.


Cerchi i migliori conti aziendali 2020? Scopri Qonto

Conto Corrente Qonto
Provalo Gratis »

La nostra opinione

La Banca di Piacenza, solida e affidabile, sta puntando a creare prodotti innovativi e al passo con gli altri conti correnti aziendali più digitalizzati. Tuttavia, a fronte di questa innovazione, i costi sono più elevati rispetto ad altre Digital Bank, soprattutto per quanto riguarda quelli variabili.

Un prodotto nel complesso che ha del potenziale, soprattutto nella versione Web, mentre la versione PMI Dinamico non offre condizioni allettanti e convenienti a livello economico.

Punti forti e punti deboli

PRO ↗️
  • Buoni servizi digitali per la gestione della liquidità
  • Canone economico per la versione PMI Web
  • Operazioni elettroniche gratuite illimitate per il conto PMI Web
  • Maturazione di interessi creditori dello 0,01%
  • Bonus per ridurre il canone
CONTRO ↘️
  • Poco radicata nel territorio
  • Canone oneroso nella versione PMI Dinamico a fronte di operazioni limitate gratuite
  • Internet Banking a pagamento
  • Pagamenti all’estero e verso l’estero con commissioni onerose

Il nostro voto

Convenienza85%
Sicurezza90%
Servizi85%

Contatti

Sito web: www.bancadipiacenza.com

Assistenza clienti: 0523/542111

Email: info@bancadipiacenza.it

Posta certificata: bancadipiacenza@bancadipiacenza.legalmail.it

Sede: Piacenza – Via Mazzini, 20

Foglio informativo

scarica file Scarica Foglio Informativo Conto PMI Web
scarica file Scarica Foglio Informativo Conto PMI Dinamico

 


Cerchi i migliori conti aziendali 2020? Scopri Qonto

Conto Corrente Qonto
Provalo Gratis »

Cerchi i Migliori Conti Business 2020?
SCOPRI IL N 1° CLASSIFICA

🥇 Conto Business N°1 - ottobre, 2020

✔️ Provalo Gratis per 30gg!
✔️ Contabilità semplificata
✔️ POS su richiesta
✔️ Carte di debito aggiuntive
✔️ Adatto per tutti i profili (Società, Ditte individuali, Professionisti, Lavoratori Autonomi)