Conto corrente allianz vedo
Home » Conti correnti » Recensioni conti correnti » Conto Corrente Allianz

Conto Corrente Allianz

La Banca del tedesco Gruppo Allianz, leader da più di un secolo nel settore delle assicurazioni, Allianz Bank Financial Advisors, innovativa e sicura, propone tra i suoi numerosi prodotti, anche conti correnti su misura.

Diciamo “su misura” proprio perché si suddivide in fasce e in moduli, per soddisfare pienamente tutte le esigenze dei clienti. Il conto di cui stiamo parlando si chiama conto corrente Allianz Vedo, i cui profili sono spesso associati agli investimenti effettuati da ogni cliente. Tuttavia, il conto può essere aperto anche da chi non ha ancora effettuato alcun investimento con l’istituto di credito.

In base alla fascia e alla tipologia di conto cambia l’ammontare del canone che, come vedremo in questa recensione, è anche gratuito per alcune fasce.

Se sei curioso di scoprire i vantaggi e gli svantaggi del conto Allianz Vedo e l’analisi dei costi fissi e variabili, prosegui la lettura.

Il conto corrente Allianz Vedo in sintesi

Conto corrente
Caratteristiche
Voto - Vantaggi
Apri il conto
Canone gratuito per un anno (Vedo Start)
Conto Corrente Allianz
Scarica scheda di sintesi
  • Canone: da 0 a 136,30 annui in base alla fascia
  • Bollo: €34,20 per giacenze > €5.000
  • C. di debito: gratis o €5 per fascia 1 remunerato
  • C. di credito: gratis primo anno, poi €24,99
  • Prelievi ATM: gratis
  • Interessi Attivi: fino a 2% per conti remunerati

Conti remunerati

 Prelievi gratuiti in tutta l’area UEM

CANONE GRATIS PER UN ANNO CON VEDO START

 

Caratteristiche generali

  • Istituto bancario: Allianz Bank Financial Advisors S.p.A.
  • Tipo di conto: conto corrente personale
  • Operatività: online e in filiale
  • Canone: da 0 a 136,30 annui in base alla fascia
  • Carta di debito: gratis o €5 per fascia 1 remunerato
  • Carta di credito: gratis primo anno, poi €24,99
  • Carnet assegni: gratis
  • Note: Conti remunerati

La banca Allianz Bank Financial Advisors negli anni si è evoluta, fino a proporre un gran numero di servizi, dedicati all’investimento e al risparmio, alla previdenza, alla cura dei grandi patrimoni, ma anche alla protezione della persona e ai prodotti bancari.

Ed è proprio su questi ultimi che ci concentreremo in questa analisi, e soprattutto del conto corrente Allianz Vedo.

Pur trattandosi di un unico conto, prevede diverse fasce, ognuna delle quali presenta condizioni differenti. Ogni correntista rientra in una determinata fascia sulla base degli investimenti presso Allianz. Per la suddivisione delle fasce Allianz fa riferimento non solo agli investimenti presenti al momento dell’apertura del conto, ma anche a quelli effettuati successivamente.

Come anticipato, anche chi non ha ancora effettuato alcun investimento ha diritto ad aprire il conto Vedo, e gli investimenti futuri lo collocheranno in una determinata fascia.

Le fasce vanno dal numero 1 al 4 e cambiano al variare della consistenza patrimoniale. Nello specifico: la fascia 1 fino a € 9.999,99, fascia 2 da € 10.000,00 fino ad € 49.999,99, fascia 3 da € 50.000 ad € 499.999,99 e fascia 4 da € 500.000,00 in poi. Ogni fascia, poi, si suddivide in remunerato e non remunerato, presentando costi differenti.

Pur essendo uno strumento fortemente collegato agli investimenti, il conto corrente presenta tutti gli elementi tipici di questo prodotto, con carte di pagamento, di debito e di credito, carnet di assegni ed altre operazioni bancarie come l’accredito dello stipendio o della pensione ed il pagamento di bonifici.

Si tratta inoltre di un prodotto tecnologico, al passo con i tempi, che si avvale di un home banking che permette anche di ridurre i costi delle operazioni effettuate tramite Internet, come vedremo di seguito.  

Costi

I costi, soprattutto quelli fissi come il canone di tenuta del conto, variano in base alla fascia di appartenenza. Tuttavia, il costo può variare nel tempo in base al volume di investimenti che potranno modificare la fascia di appartenenza del cliente.

Costi fissi

  • Spese di apertura conto: Gratis
  • Canone Vedo Start: gratuito per un anno
  • Canone Vedo Fascia 1 remunerato: 136,80 annui
  • Canone Vedo Fascia 2: €46,80 per giacenza < 5.000, €70,80 per giacenza media > 5.000€ e  < 10.000 €, €106,80 per giacenza > 10.000€
  • Canone Vedo Fascia 2 remunerato: €124,80
  • Canone Vedo Fascia 3: €22,80 per giacenza < 5.000, €46,80 per giacenza media > 5.000€ e  < 10.000 €, €82,80 per giacenza > 10.000€
  • Canone Vedo Fascia 3 remunerato: €100,80
  • Canone Vedo Fascia 4 (Vedo Oltre): €22,80 per giacenza < 5.000, €46,80 per giacenza media > 5.000€ e  < 10.000 €, €82,80 per giacenza > 10.000€
  • Imposta di bollo: €34,20 se giacenza > €5.000

Come si evince dal prospetto, più alta è la fascia e inferiore sarà il canone di tenuta del conto. C’è, poi, il conto Vedo Start a canone gratuito per un anno, un conto ideale per chi desidera valutare le funzionalità di un conto corrente. La durata è di massimo 12 mesi, trascorsi i quali è previsto il passaggio alle condizioni della fascia di appartenenza.

Al costo del canone bisogna, poi, aggiungere l’imposta di bollo obbligatoria per legge per giacenze superiori a 5.000 euro, pari a €34,20 annui.

Costi variabili

  • Bonifico SEPA:  gratis MyBank e tramite Internet, altrimenti €2,50
  • Bonifico extra SEPA: 10,00 € + 0,10% con un minimo 2,50 €
  • Pagamento bollettini: 2,00 €
  • Prelievo ATM: gratis
  • Prelievo all’estero (UEM): gratis
  • Invio estratto conto:  gratis online

Uno degli aspetti positivi di questo conto sono i suoi costi variabili, soprattutto per quanto riguarda la disposizione di bonifici SEPA tramite Internet.

Sono, inoltre, sempre gratuiti i prelievi di contante presso gli ATM all’interno dell’area UEM presso tutte le banche.

Le carte di pagamento

Le carte previste con questo conto sono sia la classica carta di debito nazionale o internazionale, ma anche la carta di credito Classic, con la possibilità di aggiungere ulteriori carte Classic familiari. In più, è anche possibile richiedere la carta di credito Prestige e Prestige familiare.

Carta di debito

  • Circuito: Bancomat, PagoBancomat, FastPay o Cirrus/Maestro
  • Canone: gratis o €5 per Vedo fascia 1 remunerato
  • Commissione su sportelli Bancomat: gratis
  • Commissione paesi UEM: gratis
  • Commissione estero: €3 

Associato al conto è possibile richiedere una carta di debito nazionale o internazionale. Questa, nel primo caso avrà come circuiti Bancomat, PagoBancomat e FastPay, mentre nel secondo Cirrus e Maestro.

Il canone è sempre gratuito, ad eccezione del conto Vedo Fascia 1 remunerato, il cui canone annuo è pari a €5.

I prelievi sono sempre gratuiti in tutta l’area UEM, mentre al di fuori di quest’area i prelievi hanno un costo di €3 per operazione. Invece, le operazioni di pagamento beni o servizi tramite POS di esercenti non appartenenti all’UEM presentano un costo pari a €2.

Carta di Credito Nexi Classic

  • Circuito: Visa o Mastercard
  • Canone: gratis primo anno, poi €14,99 o €24,99
  • Commissione su sportelli Bancomat: 4,00% con un minimo di 0,52 € per operazioni effettuate in Euro
  • Commissione paesi UE:  4,00% con un minimo di 0,52 € per operazioni effettuate in Euro
  • Commissione estero: 4,00% con un minimo di 5,16 € per le operazioni in valuta estera
  • Note: Pagamenti tramite Apple Pay, Google Pay, Garmin Pay e Samsung Pay

Il rilascio della carta di credito Classic è gratuito per tutte le fasce, mentre il canone varia in base alla tipologia di conto, ad eccezione del primo anno che è gratuito.

Infatti,  il canone è pari a 24,99 euro annui per Vedo Start, Vedo Fascia 1 remunerato, Vedo Fascia 2, Vedo Fascia 2 remunerato e Vedo Fascia 3 remunerato. Invece, per Vedo Fascia 3 e Vedo Fascia 4 (o Vedo Oltre) il canone annuo è di 14,99 euro.

Per la carta di credito Classic familiare e le aggiuntive, invece, il canone è di 24,82 euro per tutte le fasce, esclusa Vedo Fascia 4, a €14,82.

La carta di credito Prestige, invece, ha un costo di €49,29 annui per tutte le fasce, esclusa Vedo Oltre, in cui il canone è sempre pari a €14,82 annui. La carta Prestige presenta massimali più alti. Questa è la carta di credito ideata per garantire un’elevata disponibilità di spesa, con servizi a valore aggiunto.

Per chi è adatto?

Il conto corrente Allianz Vedo è ideale per chi ha già deciso di effettuare investimenti presso il Gruppo Allianz, soprattutto nel caso di grandi investimenti. Infatti, maggiore sarà l’investimento e maggiore sarà la fascia di appartenenza. Ricordiamo che i canoni e i costi minori sono proprio quelli delle fasce più alte, come Vedo Oltre (o Fascia 4).

Le commissioni gratuite sui prelievi in tutta l’area UEM lo rende un conto corrente ideale per chi viaggia spesso per l’Europa sia per lavoro che per piacere.

Il principio di questo conto è più investi meno spendi, perciò non è un conto particolarmente economico per chi ha intensione di investire meno di 10.000 euro. In più, ricordiamo che la Posizione Globale viene calcolata e aggiornata dalla banca con frequenza mensile, pertanto il cliente può subire, nel corso del tempo, oscillazioni di fascia.

La Posizione Globale del Cliente che determina la fascia di appartenenza è data dall’ammontare complessivo degli investimenti in Fondi Comuni di Investimento e Sicav, Gestioni di Portafoglio, Titoli e Polizze Vita direttamente riconducibili al cliente stesso e ai suoi cointestatari di conto corrente.

Come aprire il conto?

Per aprire il conto è necessario affidarsi ad un consulente Allianz scegliendo la filiale di riferimento.

Sul sito potrai trovare la filiale più vicina. Non è, perciò, possibile aprire il conto corrente direttamente con una procedura online.

Miglior conto 2021? Scopri Conto Selfy!

Conto Selfy Mediolanum
Vai al Sito »

Funzionalità accessorie

Rendimento dei conti

Come abbiamo visto, le fasce del conto si suddividono in remunerati e non remunerati. I rendimenti del conto variano in base alla fascia di appartenenza. Nel dettaglio:

  • Conto Vedo Fascia 1 Remunerato: tasso creditore Euribor a 1 mese/365 – 2%
  • Conto Vedo Fascia 2: tasso creditore pari a zero
  • Conto Vedo Fascia 2 Remunerato: tasso creditore Euribor a 1 mese/365 – 1,25%
  • Conto Vedo Fascia 3: tasso creditore pari a zero
  • Conto Vedo Fascia 3 Remunerato: tasso creditore Euribor a 1 mese/365 – 0,50%
  • Conto Vedo Fascia 4, o Vedo Oltre: tasso creditore Euribor a 1 mese/365

Deposito Titoli

Tra i servizi accessori offerti dalla banca c’è il Deposito Titoli ai fini di custodia e amministrazione di strumenti finanziari e i titoli in genere. Di questi fanno parte le azioni, le obbligazioni, i titoli di stato, le quote di fondi di investimento, e così via.

La banca, così, custodisce e mantiene la registrazione contabile degli strumenti finanziari, curandone il rinnovo e l’incasso delle cedole, degli interessi e dei dividendi.

Domande frequenti

Il Conto Allianz Vedo è sicuro?

Possiamo dire che il conto Allianz Vedo è un conto sicuro. Infatti, Allianz Bank aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che garantisce i correntisti fino ad € 100.000 anche nell’ipotesi estrema di insolvenza della banca.

Come caricare i contanti?

I contanti possono essere versati presso gli sportelli della banca Allianz Bank Financial Advisors S.p.A., della banca BNL e presso gli sportelli Unicredit.

Come chiudere il conto?

Per chiudere il conto non sono previsti costi o penali ed è sufficiente manifestare la volontà di chiudere il rapporto presso la filiale di riferimento. L’alternativa è quella di inviare una comunicazione sottoscritta mediante raccomandata con avviso di ricevimento alla sede legale di Allianz Bank.

Miglior conto 2021? Scopri Conto Selfy!

Conto Selfy Mediolanum
Vai al Sito »

La nostra opinione

Il conto corrente, descritto in modo molto poco chiaro sul sito ufficiale di Allianz, si presenta come uno strumento ideale per chi ha effettuato importanti investimenti presso lo stesso Gruppo.

Sono, inoltre, molto invitanti i rendimenti previsti in base alle fasce, ma ricordiamo che è necessario effettuare importanti investimenti per ottenere alti rendimenti a fronte di costi di gestione del conto molto bassi.

Non è, sicuramente, uno dei conti più tecnologici del mercato, infatti è anche sprovvisto di un’app per smartphone e tablet che consenta di gestire il conto in modo facile e veloce, ma l’utilizzo dell’internet banking è incentivato dalle condizioni economiche favorevoli, come nel caso dei bonifici SEPA.

Si presenta, quindi, come uno strumento ottimo per chi vuole unire il deposito titoli al conto corrente, avendo a disposizione tutte le funzionalità classiche di entrambi gli strumenti. In più, bisogna considerare il fatto che si tratta di una società solida, leader del settore, affidabile e sicura.

Punti forti e punti deboli

Pro

  • Conti suddivisi per fasce
  • Canone della carta di credito gratuito il primo anno
  • Conti remunerati
  • Commissioni sui prelievi sempre gratuite nell’area UEM
  • Ideale per chi effettua anche investimenti

Contro

  • Sito poco chiaro
  • Canone oneroso in base alla fascia
  • Apertura del conto solo in filiale con un consulente

Contatti

Sito web: www.allianzbank.it/soluzioni-per-te/prodotti-bancari/conto-vedo.html

Numero: 02.55.50.61.32 dall’Italia e dall’estero disponibile dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 17.45

Email: customer.center@allianzbank.it

Foglio informativo

scarica file Scarica Foglio Informativo Conto Corrente Allianz Vedo

Miglior conto 2021? Scopri Conto Selfy!

Conto Selfy Mediolanum
Vai al Sito »


Cerchi i Migliori Conti 2021?
SCOPRI IL N 1° CLASSIFICA

Miglior Conto 2021

✔️ Canone Gratis!
✔️ Buono Amazon 100€
✔️ Vinci bicicletta Fondriest

Clicca qui per la classifica completa!